Cassazione penale Sez. III sentenza n. 7560 del 2 luglio 1994

(1 massima)

(massima n. 1)

Nel caso in cui l'imputato abbia regolarmente presentato nei termini l'impugnazione, l'eventuale nullitā della notifica dell'estratto contumaciale deve ritenersi sanata, essendosi l'interessato avvalso della facoltā al cui esercizio l'atto (affetto da nullitā) era preordinato, vale a dire la presentazione dell'impugnazione

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.