Cassazione penale Sez. III sentenza n. 16034 del 21 aprile 2011

(1 massima)

(massima n. 1)

╚ legittima la motivazione "per relationem" dell'ordinanza applicativa della misura cautelare disposta dal giudice competente ai sensi dell'art. 27 c.p.p., purchŔ il rinvio alle valutazioni giÓ espresse dal primo giudice risulti consapevole e consenta il controllo dell'iter logico-giuridico alla base dell'adozione del titolo restrittivo.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.