Cassazione penale Sez. I sentenza n. 24830 del 19 giugno 2001

(1 massima)

(massima n. 1)

Nel caso in cui il tribunale in composizione collegiale ha disposto in pi¨ occasioni il rinvio della prima udienza per impedimento legittimo del difensore di uno o pi¨ degli imputati, non pu˛ dirsi perfezionata la costituzione delle parti ai sensi dell'art. 484 c.p.p.; ne consegue che, in applicazione del regime transitorio disciplinato dagli artt. 219 e 222 del D.L.vo 19 febbraio 1998, n. 51 (che prevede la prosecuzione avanti il giudice collegiale solo per i procedimenti per i quali il dibattimento si Ŕ incardinato mediante la regolare costituzione delle parti), dev'essere dichiarata la competenza del tribunale in composizione monocratica per i reati ad esso attribuiti dalla riforma normativa, cosý definendosi il conflitto negativo insorto fra i due giudici.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.