Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 4121 del 26 gennaio 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

Provvedimento abnorme č quello che si concreta in una pronuncia che per la sua stranezza e la singolaritā del contenuto si pone al di fuori delle norme e dell'intero ordinamento processuale, cosė da rendere indispensabile il rimedio del ricorso per cassazione al fine di rimuovere una situazione processuale altrimenti insanabile. (Nella specie si č ritenuto che l'ordinanza con cui il Gip, investito di una richiesta di revoca o modifica di una misura cautelare in cui era stata dedotta anche la sua incompetenza territoriale, rigetta la richiesta dichiarandosi competente con effetti limitatamente al provvedimento richiesto, non sia in contrasto con il sistema e pertanto non possa essere qualificata come abnorme).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.