Cassazione civile Sez. VI-2 ordinanza n. 2500 del 4 febbraio 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

Il condomino, proprietario del piano sottostante al tetto comune dell'edificio, pu˛ effettuarne la parziale trasformazione in terrazza di proprio uso esclusivo, purchÚ risulti - da un giudizio di fatto, sindacabile in sede di legittimitÓ solo riguardo alla motivazione - che sia salvaguardata, mediante opere adeguate, la funzione di copertura e protezione svolta dal tetto e che gli altri potenziali condomini-utenti non siano privati di reali possibilitÓ di farne uso.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.