Cassazione civile Sez. III sentenza n. 7372 del 14 maggio 2003

(1 massima)

(massima n. 1)

Una volta intervenuta la separazione personale dei coniugi in regime patrimoniale di comunione dei beni, va escluso che continui a sussistere, a vantaggio dei terzi, una generale presunzione di comunione relativa ai beni che sono nella disponibilitÓ esclusiva di uno di essi che non sia in grado di dimostrare con atto di data certa la proprietÓ individuale. Occorre infatti distinguere la presunzione di comproprietÓ posta dall'art. 195 c.c. che riflette i rapporti tra i coniugi, dalla presunzione posta dall'art. 197, che riguarda l'interesse dei terzi a non vedersi pregiudicata la possibilitÓ di avvalersi degli effetti della presunzione medesima dall'avvenuto scioglimento della comunione rimesso alla esclusiva volontÓ dei coniugi ed attuato con il prelevamento effettuato da ciascuno di essi. Invero tra i coniugi il prelevamento dei beni effettuato da uno di essi sancisce il superamento della presunzione di comunione solo se avvenuto in accordo con l'altro, mentre nei riguardi dei terzi la presunzione di comproprietÓ dei beni non pu˛ continuare ad essere riferita a tutti i beni nell'esclusiva disponibilitÓ del coniuge separato che li possiede, per il solo fatto che questi non sia in grado di dimostrarne la proprietÓ esclusiva con atto di data certa. Pertanto, il terzo che voglia avvalersi della presunzione di proprietÓ comune dei beni mobili non registrati, prelevati da uno dei coniugi a seguito di separazione personale e divisione del patrimonio, per potersi avvalere della presunzione stabilita dall'art. 197 c.c. deve dimostrare che il bene in contestazione sia stato acquistato in un momento anteriore allo scioglimento della comunione stessa.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.