Cassazione civile Sez. I sentenza n. 1448 del 5 febbraio 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

Il rapporto fra cooperativa di lavoro e socio non ha natura di lavoro subordinato, per modo che la valutazione degli inadempimenti del socio stesso, per giustificarne l'esclusione dalla societā, a norma dell'art. 2527 c.c., deve essere operata con criteri mutuati non dalla disciplina del rapporto di lavoro subordinato, ma dal diritto societario, con riferimento in particolare all'oggetto sociale della cooperativa.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.