Cassazione civile Sez. I sentenza n. 28243 del 20 dicembre 2005

(1 massima)

(massima n. 1)

La deliberazione dell'assemblea di una societÓ di capitali di approvazione del bilancio che includa nel bilancio medesimo, come debito della societÓ, il compenso che l'amministratore si era attributo, ha valore di ratifica dell'operato dell'amministratore posto in essere senza averne il potere, costituendo detta delibera, non mera presa d'atto dell'attivitÓ dell'amministratore, ma atto con il quale la societÓ fa proprio il rapporto, idoneo a costituire fonte di obbligazione della societÓ stessa nei confronti del proprio amministratore per ci˛ che attiene ai compensi in tal modo deliberati.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.