Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 248 Codice di procedura civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443)

[Aggiornato al 18/04/2019]

Audizione dei minori degli anni quattordici

Dispositivo dell'art. 248 Codice di procedura civile

[I minori degli anni quattordici possono essere sentiti solo quando la loro audizione è resa necessaria da particolari circostanze. Essi non prestano giuramento] (1).

Note

(1) Con sentenza n. 139 dell'11 giugno 1975

Massime relative all'art. 248 Codice di procedura civile

Cass. civ. n. 5485/1997

La minore età di un teste non incide sulla sua capacità a testimoniare, bensì sulla valutazione della testimonianza resa e quindi sull'attendibilità di essa.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • L'esperto del giudice. Manuale operativo del consulente tecnico d'ufficio

    Pagine: 432
    Data di pubblicazione: febbraio 2011
    Prezzo: 30 €

    Il presente volume ha lo scopo è fornire una guida ai tecnici agli inizi della carriera e un supporto di confronto, analisi e verifica ai professionisti più esperti. In questa seconda edizione - profondamente rinnovata - il lavoro si arricchisce di nuovi e diversi contenuti. Il volume non si limita a trattare le attività rituali in cui è coinvolto il CTU ma va oltre, dedicando un completo ed ampio spazio al tentativo di conciliazione della controversia che, dopo... (continua)

  • La circolazione della prova nei processi civili

    Editore: Giuffrè
    Data di pubblicazione: dicembre 2008
    Prezzo: 34,00 -5% 32,30 €
    Categorie: Istruzione

    Sommario

    La circolazione della prova nei processi civili. Introduzione al problema - Il giudizio di ammissibilità della prova formata in altri processi. Profili generali - La prima variabile strutturale della circolazione delle prove: il mutamento del giudice - Indagini sul valore (L'argomento di prova - Il rapporto tra l'art. 310, comma 3, c.p.c. e le prove legali) - Limiti oggettivi e soggettivi dell'art. 310, comma 3, c.p.c. - Interscambio istruttorio e caratteristiche... (continua)

  • Presunzioni giurisprudenziali e riparto dell'onere probatorio

    Autore: Benigni Elena
    Editore: Giappichelli
    Pagine: 240
    Data di pubblicazione: marzo 2014
    Prezzo: 25 €
    Categorie: Istruzione

    Sommario

    Introduzione. – I. Il diritto alla rappresentazione dei fatti nel processo. – II. Dal diritto alla prova all’onere della prova quale regola di giudizio. – III. La distribuzione dell’onere probatorio nel processo. Il dato normativo e la tutela del diritto alla prova. – IV. Le convenzioni sull’onere della prova . – V. La presunzione giurisprudenziale e la “difficoltà a provare” nel processo.... (continua)