Art. precedente Art. successivo

Articolo 2542

Codice Civile

Consiglio di amministrazione. [2535] (*)

← Art. precedente Art. successivo →

Dispositivo dell'art. 2542 Codice Civile

La nomina degli amministratori spetta all'assemblea fatta eccezione per i primi amministratori che sono nominati nell'atto costitutivo e salvo quanto disposto nell'ultimo comma del presente articolo. La maggioranza degli amministratori è scelta tra i soci cooperatori ovvero tra le persone indicate dai soci cooperatori persone giuridiche. Nelle società cooperative cui si applica la disciplina delle società per azioni, l'atto costitutivo stabilisce i limiti al cumulo delle cariche e alla rieleggibilità degli amministratori nel limite massimo di tre mandati consecutivi (1). L'atto costitutivo può prevedere che uno o più amministratori siano scelti tra gli appartenenti alle diverse categorie dei soci, in proporzione dell'interesse che ciascuna categoria ha nell'attività sociale. In ogni caso, ai possessori di strumenti finanziari non può essere attribuito il diritto di eleggere più di un terzo degli amministratori (2). La nomina di uno o più amministratori può essere attribuita dall'atto costitutivo allo Stato o ad enti pubblici. In ogni caso, la nomina della maggioranza degli amministratori è riservata all'assemblea.

Note

(1) La norma in esame contiene le indicazioni relative al consiglio di amministrazione e apporta alcune modifiche alla disciplina vigente. La maggioranza degli amministratori (e non più la totalità degli stessi) deve essere composta da soci cooperatori e deve essere di nomina assembleare. Nelle società cooperative cui si applicano le norme sulla Spa, l'atto costitutivo deve stabilire i limiti al cumulo delle cariche e alla rieleggibilità degli amministratori nel limite massimo di tre mandati consecutivi.

(2) Rimane confermata la previsione in base alla quale l'atto costitutivo può stabilire che uno o più amministratori siano scelti tra gli appartenenti alle diverse categorie di soci; un limite è previsto per i possessori di strumenti finanziari, ai quali non può essere attribuito il diritto di eleggere più di un terzo degli amministratori.


Relazione al D.Lgs. 6/2003

(Relazione illustrativa del decreto legislativo recante: "Riforma organica della disciplina delle società di capitali e società cooperative, in attuazione della legge 3 ottobre 2001, n. 366.")

Sentenze relative a questo articolo

Cass. n. 15302/2000

Per l'elezione e la nomina dei componenti del consiglio di amministrazione di una societa cooperativa, è legittimo avvalersi, in sede di votazione, di schede prestampate contenenti i nomi dei candidati proposti dal consiglio uscente a condizione che tale modalità di votazione non comporti lesione delle prerogative dell'assemblea circa le modalità della votazione e che non risulti menomato l'esercizio del diritto di voto dei singo­li soci. Detta menomazione non può dirsi verificata solo se, ai soci, sia espressamente attribuita, anche verbalmente, dal presidente dell'assemblea (ove una specifica disposizione statutaria non ri­chieda forme diverse, e purché l'attribuzione stes­sa risulti dal verbale) la facoltà di cancellare dalla scheda di voto i nominativi proposti per sostituirli
con altri di proprio gradimento.

Hai un dubbio su questo articolo?
Risolvi il tuo problema!

Scrivi alla nostra redazione giuridica!

Attenzione: prenderemo in esame SOLO richieste scritte in italiano corretto, con adeguata punteggiatura, riferite a quesiti e/o problematiche di natura giuridica. Non promettiamo di poter rispondere a tutti. Il servizio offerto è del tutto gratuito e senza alcun scopo di lucro. Chi avesse urgenza di ricevere risposta dovrà specificare che desidera il servizio a pagamento (per tutti i quesiti il costo è di 24,51 € + IVA per un totale di 29,90 €).
(leggi l'informativa)

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

Le società cooperative

Collana: Trattati brevi
Pagine: 312
Data di pubblicazione: gennaio 2012
Prezzo: 40,00 -10% 36,00 €
Categorie: Cooperative

Il volume è un commento alla normativa in tema di cooperative, dopo ormai otto anni dall'approvazione della riforma societaria.

Gli autori approfondiscono in particolar modo, oltre alle tematiche generali, gli aspetti legati alla costituzione, modificazione dell'atto costitutivo e dell'estinzione, scioglimento e fallimento, con un certo riguardo alla materia fiscale.

Il volume è aggiornato alla l. 14.9.2011, n. 148, che ha convertito il d.l. 138/2011, in tema di... (continua)

Trattato di diritto commerciale
La società cooperativa

Editore: CEDAM
Pagine: 670
Data di pubblicazione: settembre 2014
Prezzo: 70,00 -10% 63,00 €
Categorie: Cooperative

L’opera offre agli studiosi e agli operatori del settore un quadro esaustivo della realtà cooperativa non necessariamente limitato al solo aspetto normativo. Il volume si compone di tre parti distinte ancorchè collegate fra di loro. La prima cerca di offrire al lettore una chiave interpretativa del fatto cooperativo, non solo limitata all’esperienza italiana, attraverso la ricostruzione del dibattito storico, economico e giuridico che ha riguardato dalle origini... (continua)

Le società cooperative. Con CD-ROM

Collana: Nonprofit
Pagine: 515
Data di pubblicazione: dicembre 2012
Prezzo: 58,00 -10% 52,20 €
Categorie: Cooperative
Un vero e proprio manuale di riferimento, che tratta con estrema completezza tutti gli aspetti della vita di una cooperativa: gli adempimenti costitutivi, lo scopo mutualistico e i conferimenti, l'assemblea e le decisioni dei soci, il modello di organizzazione, i profili patrimoniali, la disciplina tributaria, gli obblighi contabili e di bilancio, i rapporti di lavoro e la legislazione previdenziale, senza trascurare un'ampia disamina sulla governance e i sistemi di controllo, sia nelle... (continua)
Variabilità e modificazioni del capitale sociale nelle cooperative

Collana: Diritto dell'impresa e del mercato
Pagine: 308
Data di pubblicazione: luglio 2012
Prezzo: 30,00 -10% 27,00 €
Categorie: Cooperative

La variabilità del capitale sociale è tratto strutturale tipico delle società cooperative rappresentando il mezzo di attuazione del principio di "apertura solidaristica" dell'istituto verso coloro che in possesso dei requisiti mutualistici aspirano ad essere ammessi nella compagine sociale. L'esonero delle cooperative dall'obbligo di indicare nell'atto costitutivo l'ammontare del capitale sociale (previsto dall'art. 2520 c.c.) fa sì che l'emissione di nuove... (continua)

Formulario delle società cooperative. Con CD-Rom

Collana: Professionisti & Imprese
Pagine: 540
Data di pubblicazione: dicembre 2012
Prezzo: 54,00 -10% 48,60 €

Il formulario è una raccolta di oltre 150 documenti, fra schemi di atti, formule, esempi e check list, interamente dedicati al mondo delle cooperative e suddivisi per tipologia di adempimento societario. I documenti sono riportati anche sul Cd-Rom allegato, per consentirne compilazione e stampa personalizzata.

(continua)
Le cooperative sociali. Con CD-ROM

Collana: Nonprofit
Pagine: 404
Data di pubblicazione: dicembre 2012
Prezzo: 48,00 -10% 43,20 €
Categorie: Cooperative
La crescita esponenziale, soprattutto sotto il profilo quantitativo, delle cooperative sociali, ne rende opportuna la trattazione analitica dei numerosi aspetti organizzativi e gestionali: da quelli civilistici (costituzione e scopo mutualistico, decisioni dei soci e governance) a quelli patrimoniali, dalla disciplina contabile e di bilancio a quella tributaria (in particolare ai vari regimi agevolativi, IVA e IRES su tutti), senza trascurare la contrattazione pubblica e finanche le... (continua)
Società cooperative e consorzi

Editore: Ipsoa
Collana: Itinera. Guide giuridiche
Pagine: 678
Data di pubblicazione: dicembre 2013
Prezzo: 62,00 -10% 55,80 €
Categorie: Cooperative

La Guida affronta con taglio multidisciplinare tutti gli aspetti relativi alla disciplina delle Società cooperative, offrendo un quadro completo della normativa e, soprattutto, suggerendo soluzioni giuridiche e approcci metodologici che paiono consigliabili, alla luce dell’esperienza dello Studio, nell’affrontare le problematiche di maggior rilievo.

Il volume “Società cooperative e consorzi” rappresenta un indispensabile strumento di lavoro per... (continua)

Societa' di capitali, societa' cooperative e mutue assicuratrici
Seconda edizione. Due tomi.

Editore: Giuffrè
Collana: Manuale e applicazioni pratiche dalle lezioni di Guido Capozzi
Data di pubblicazione: maggio 2012
Prezzo: 180,00 -10% 162,00 €
Il socio lavoratore

Editore: Giuffrè
Collana: Giuffrè per il commercialista
Data di pubblicazione: settembre 2012
Prezzo: 28,00 -10% 25,20 €
Categorie: Cooperative

L'opera, diretta a commercialisti e consulenti del lavoro, analizza la disciplina del socio lavoratore di cooperative con scopo mutualistico. Illustra le casistiche contrattuali applicabili ai lavoratori delle cooperative, le problematiche connesse all'assunzione del socio lavoratore e la duplice veste di lavoratore e socio che un soggetto assume nel momento in cui decide di entrare nel mondo della cooperazione con tutti i diritti e doveri che la figura comporta. Il libro esamina tutte le... (continua)

Bilancio e fiscalità delle cooperative

Collana: Professionisti & Imprese
Pagine: 460
Data di pubblicazione: dicembre 2012
Prezzo: 48,00 -10% 43,20 €
Categorie: Cooperative
Il volume, dopo un breve excursus iniziale sugli aspetti civilistici e sulle diverse tipologie di cooperative, passa ad esaminare uno degli argomenti maggiormente complessi di tale settore, ovvero quello della tenuta della contabilità ordinaria e delle scritture contabili peculiari, fino alla redazione del bilancio d'esercizio, la cui disamina tiene conto - per quanto riguarda la relazione dei sindaci - delle novità introdotte dalla Legge 12 novembre 2011, n. 183 (Legge di stabilità per il... (continua)