Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo del giorno

Pons asinorum

Consulenza legale online

Brocardi.it, nato nell'anno 2003, è tra i quattro siti giuridici italiani più visitati della rete. Sono oltre 40.000 le persone che quotidianamente lo consultano per trovare risposta ai loro dubbi legali, per studio, o per lavoro. Nel 2012 la redazione ha avviato un'attività di consulenza legale online. Chiunque necessiti di un parere legale può inviare il proprio quesito e ricevere una consulenza legale completa nei giro di cinque giorni lavorativi, al prezzo di 29,90 Euro, il più basso della rete. Il servizio è attivo per tutte le materie afferenti il diritto civile, ed in particolare, a solo scopo esemplificativo: eredità, problemi condominiali, distanze tra edifici, servitù, locazioni, appalti, usucapione, problemi societari, liti con professionisti (avvocati, commercialisti, consulenti vari), questioni relative alla procedura civile (esecuzioni, pignoramenti, sfratti, notifiche, termini, decadenze, nullità, appellabilità, revocazioni, etc.), donazioni, contratti di agenzia, amministrazione di sostegno, fondo patrimoniale, separazione e divorzio, alimenti, assegnazione della casa familiare, fallimenti, assicurazioni, marchi, brevetti.

Miglior prezzo del web
Alta reputazione del sito
Alto tasso di soddisfazione clienti
  • Ezio B. chiede
    mercoledì 15/03/2017 - Lombardia
    Buongiorno, avrei bisogno di sapere come devo comportarmi verso un fornitore che mi ha fornito del materiale scadente. Nello specifico, ho acquistato delle piastrelle di 1a scelta da un rivenditore, per un bagno piccolo, mi sono accorto a lavoro finito che ci sono... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 24/03/2017
    La fattispecie rientra nella disciplina del Codice del Consumo, Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, in quanto chi pone il quesito ha acquistato il prodotto agendo per scopi estranei all’attività professionale (è dunque " consumatore... (continua a leggere)

  • TORSELLO R. G. chiede
    lunedì 20/03/2017 - Puglia
    L'usufruttuario di un immobile ad uso civile abitazione, puo' destinare parte dello stesso ad usi diversi (studio professionale a favore di altra persona) senza l'autorizzazione del nudo proprietario?
    Consulenza legale i 24/03/2017
    Ai sensi dell’art. 981 c.c., che postula il contenuto del diritto di usufrutto , all’usufruttuario non è consentito modificare la destinazione economica del bene su cui egli esercita il suo diritto. Tale divieto viene considerato come limite... (continua a leggere)

  • Anonimo chiede
    venerdì 17/03/2017 - Campania
    salve!ho un problema con le api del mio vicino che ha un apiario vicino casa mia ed anche se ho verificato che rispetta le distanze la direzione delle api invade come un autostrada il mio giardino,difatto impedendomi di sostare nello stesso sia a me che ai miei figli... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 24/03/2017
    Mentre sono poche le norme che il codice civile dedica alle api ed agli apiari, vi è invece una prolissa, eterogenea e specifica disciplina dell’apicoltura con finalità produttive. Questo perché la Sua situazione è piuttosto... (continua a leggere)

  • Giuseppe M. chiede
    sabato 18/03/2017 - Sicilia
    Abito in un condominio di villette a schiera, su tutti i contratti originari fatti con il costruttore c'è la seguente dicitura" gli impianti citofonici, i cancelli, impianto di raccolta acque piovane, l'impianto di allaccio rete idrica... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 23/03/2017
    Da quel che si comprende dal quesito, la ripartizione delle spese nel condominio in questione è sempre stata fatta in parti uguali e non sulla base dei millesimi di proprietà, in quanto così risulta sia dagli originari atti di acquisto delle... (continua a leggere)

Vedi tutte

Notizie giuridiche recenti

Vedi tutte