Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   PRIVACY

Brocardo del giorno

Vigilantibus, non dormientibus iura succurrunt

Consulenza legale online

Brocardi.it, nato nell'anno 2003, è tra i quattro siti giuridici italiani più visitati della rete. Sono oltre 40.000 le persone che quotidianamente lo consultano per trovare risposta ai loro dubbi legali, per studio, o per lavoro. Nel 2012 la redazione ha avviato un'attività di consulenza legale online. Chiunque necessiti di un parere legale può inviare il proprio quesito e ricevere una consulenza legale completa nei giro di cinque giorni lavorativi, al prezzo di 29,90 Euro, il pi¨ basso della rete. Il servizio è attivo per tutte le materie afferenti il diritto civile, ed in particolare, a solo scopo esemplificativo: eredità, problemi condominiali, distanze tra edifici, servitù, locazioni, appalti, usucapione, problemi societari, liti con professionisti (avvocati, commercialisti, consulenti vari), questioni relative alla procedura civile (esecuzioni, pignoramenti, sfratti, notifiche, termini, decadenze, nullità, appellabilità, revocazioni, etc.), donazioni, contratti di agenzia, amministrazione di sostegno, fondo patrimoniale, separazione e divorzio, alimenti, assegnazione della casa familiare, fallimenti, assicurazioni, marchi, brevetti.

Miglior prezzo del web
Alta reputazione del sito
Alto tasso di soddisfazione clienti

Alcuni quesiti giuridici risolti

  • 27/07/2015 Campania
    Antonio C. chiede

    Ho chiesto (erroneamente per conto del convenuto) in data 2.10.2014, la revocazione della sentenza di primo grado del Tribunale di S. n. ..../2014, emessa il 6.8.2014; sentenza contenente l'errore del nome del convenuto (Feliciano anziché Felice);... (continua a leggere)

    Consulenza giuridica i 27/07/2015

    Nel caso di specie, il modo migliore per risolvere la questione è appellarsi al concetto di cessazione della materia del contendere . Figura di creazione giurisprudenziale, tale situazione si verifica ogniqualvolta non si possa far luogo alla definizione del... (continua a leggere)


  • 22/07/2015 Marche
    Giuseppe C. chiede

    Ho acquistato dalla società che ha lottizzato un fondo attiguo al mio (reso, poi, edificabile) una servitù di passaggio (che non specifica alcuna modalità di uso e che utilizzo mediante il ricovero della mia auto nel mio giardino o quando pulisco... (continua a leggere)

    Consulenza giuridica i 28/07/2015

    Nella vicenda in esame si ha una servitù di passaggio concessa volontariamente dal proprietario del fondo confinante. La servitù non specifica le modalità di uso, ma appare evidente che essa sia stata concessa per il passaggio della persona a... (continua a leggere)


  • 20/07/2015 Veneto
    Guido C. chiede

    La squadra di lavoro a cui appartengo si compone di tre unità ,con tre livelli retributivi differenti : 4^,5^,6^.In caso di sostituzione di una qualsiasi delle tre unità ,subentra una ulteriore figura denominata "riserva", avente... (continua a leggere)

    Consulenza giuridica i 27/07/2015

    L' art. 2103 del c.c. sancisce espressamente che, nel caso di assegnazione a mansioni superiori, il prestatore di lavoro " ha diritto al trattamento corrispondente all'attività svolta, e l'assegnazione stessa diviene definitiva, ove la... (continua a leggere)


  • 18/07/2015 Sicilia
    Luciana C. chiede

    Nell’anno 2000 ho acquistato un immobile su più livelli. Dopo qualche anno si sono manifestate fessurazioni alle pareti alle mattonelle dei pavimenti, in tutto l’immobile. Nel 2007 iniziai una causa civile. In occasione dei vari accessi effettuati... (continua a leggere)

    Consulenza giuridica i 23/07/2015

    Il procedimento cautelare avente ad oggetto la richiesta di un sequestro conservativo, in questo caso chiesto in corso di causa, è regolato dagli artt. 669 bis ss. c.p.c. Il procedimento è descritto all' art. 669 sexies del c.p.c. , il quale... (continua a leggere)


  • 17/07/2015 Piemonte
    Roberto F. chiede

    Nell’ estate del 2003 chiedo e ottengo il porto d’armi (sportivo – tiro a volo), poco dopo acquisto un revolver ed immediatamente presento in questura la denuncia di arma. Nell’ estate del 2009 rinnovo senza problemi il porto d’ armi.... (continua a leggere)

    Consulenza giuridica i 24/07/2015

    Nel caso di specie ci si trova dinnanzi a una condotta certamente non grave. L’art. 38 del TULPS dispone che “ Chiunque detiene armi, munizioni o materie esplodenti di qualsiasi genere e in qualsiasi quantità deve farne immediata denuncia... (continua a leggere)


  • 16/07/2015 Emilia-Romagna
    ANGELA F. chiede

    Ho comprato negli anni 70 un immobile che ho fittiziamente intestato ad un parente. Questo immobile l’ho gestito ed amministrato sempre io, per oltre 20 anni. Poi questo mio parente ha deciso d’impossessarsene. Il bene è intestato a lui, e lo... (continua a leggere)

    Consulenza giuridica i 23/07/2015

    Il quesito attiene alle modalità e ai limiti per la proposizione della domanda di usucapione . Va innanzitutto precisato che l'azione con cui si fa valere l'intervenuta usucapione di un immobile - che configura un acquisto a titolo originario del... (continua a leggere)


Vedi tutti
accettazione adempimento annullabilitÓ beni condizione contratti tipici contratto in generale diritti reali diritti reali di garanzia diritto in generale diritto penale diritto pubblico diritto romano dolo donazione famiglia interpretazione interpretazione della legge legato massime matrimonio mezzi probatori modi di dire obbligazioni onere della prova parti contrattuali parti processuali patologia del negozio pegno possesso processo civile processo penale proprietÓ responsabilitÓ civile servit¨ successione ereditaria successione testamentaria termini polivalenti tutela degli incapaci vendita