Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo del giorno

Reductio ad absurdum

Consulenza legale online

Brocardi.it, nato nell'anno 2003, è tra i quattro siti giuridici italiani più visitati della rete. Sono oltre 40.000 le persone che quotidianamente lo consultano per trovare risposta ai loro dubbi legali, per studio, o per lavoro. Nel 2012 la redazione ha avviato un'attività di consulenza legale online. Chiunque necessiti di un parere legale può inviare il proprio quesito e ricevere una consulenza legale completa nei giro di cinque giorni lavorativi, al prezzo di 29,90 Euro, il pi¨ basso della rete. Il servizio è attivo per tutte le materie afferenti il diritto civile, ed in particolare, a solo scopo esemplificativo: eredità, problemi condominiali, distanze tra edifici, servitù, locazioni, appalti, usucapione, problemi societari, liti con professionisti (avvocati, commercialisti, consulenti vari), questioni relative alla procedura civile (esecuzioni, pignoramenti, sfratti, notifiche, termini, decadenze, nullità, appellabilità, revocazioni, etc.), donazioni, contratti di agenzia, amministrazione di sostegno, fondo patrimoniale, separazione e divorzio, alimenti, assegnazione della casa familiare, fallimenti, assicurazioni, marchi, brevetti.

Miglior prezzo del web
Alta reputazione del sito
Alto tasso di soddisfazione clienti
  • 21/09/2016 Liguria
    Laura M. chiede
    UNA MIA CARISSIMA AMICA 80 ANNI VEDOVA CON UNA FIGLIA NON CONVIVENTE, GODE DI UNA PENSIONE SOCIALE DI € 600. NEL MESE DI AGOSTO C.A. SI E' SPOSATA CON UN VEDOVO DI 85 ANNI PURE LUI CON UN FIGLIO NON CONVIVENTE, DOPO 40 ANNI DI RELAZIONE MA CIASCUNO A CASA... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 27/09/2016
    Va opportunamente chiarito che le rego le attinenti al regime patrimoniale dei coniugi (per cui i beni che ognuno dei due coniugi acquista in corso di matrimonio per effetto di successione rimangono sempre beni personali, e ciò vale sia nel caso in cui i... (continua a leggere)

  • 19/09/2016 Liguria
    Laura M. chiede
    ho fatto testamento come da voi dettomi, ho lasciato erede universale mio figlio R. con usufrutto vita natural durante della casa.. ho 85 anni, della casa dove abito io possiedo un terzo, un terzo mio figlio F. e un terzo mio figlio R. il terzo di mio figlio F. lo... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 19/09/2016
    Va innanzitutto chiarito, richiamando quanto già illustrato nella precedente consulenza, che se nel testamento risulta scritto testualmente che il figlio R. è istituito “erede universale”, la disposizione testamentaria in questione... (continua a leggere)

  • 19/09/2016 Veneto
    Fabio R. chiede
    Buongiorno. Sono socio di minoranza qualificata (40%) di una Srl. Sono membro del consiglio di amministrazione. Non ho nessuna delega in consiglio di amministrazione e la carica di amministratore non è retribuita. Sono anche dipendente a tempo... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 22/09/2016
    Il senso dell’art. 2557 cod.civ. è quello di “ impedire che l'alienante, proseguendo nell'attività oggetto della cessione, possa mettere in pericolo la clientela dell'azienda ceduta ed in particolare possa, approfittando del... (continua a leggere)

  • 17/09/2016 Toscana
    Franco B. chiede
    Ho comprato un appartamento e sull'atto di acquisto è riportato il seguente paragrafo: "In ottemperanza a quanto disposto dall'articolo 404 del D.P.R. 90/2010, sull'alloggio oggetto del presente atto non possono essere eseguiti atti di... (continua a leggere)
    Consulenza legale i 23/09/2016
    La norma alla quale fa riferimento l’atto di acquisto è il “Testo unico delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare”, D.P.R. n. 90 del 15/3/2010. In particolare, l’art. 404 disciplina i “criteri di... (continua a leggere)

Vedi tutti

Notizie giuridiche recenti

Vedi tutte