Art. precedente Art. successivo

Articolo 294

Codice di Procedura Civile

Rimessione in termini

← Art. precedente Art. successivo →

Dispositivo dell'art. 294 Codice di Procedura Civile

Il contumace che si costituisce può chiedere al giudice istruttore di essere ammesso a compiere attività che gli sarebbero precluse (1), se dimostra che la nullità della citazione [164 c.p.c.] o della sua notificazione gli ha impedito di avere conoscenza del processo o che la costituzione è stata impedita da causa a lui non imputabile (2).
Il giudice, se ritiene verosimili i fatti allegati, ammette, quando occorre, la prova dell'impedimento (3), e quindi provvede sulla rimessione in termini delle parti.
I provvedimenti previsti nel comma precedente sono pronunciati con ordinanza (4).
Le disposizioni dei commi precedenti si applicano anche se il contumace che si costituisce intende svolgere, senza il consenso delle altre parti, attività difensive che producono ritardo nella rimessione al collegio della causa che sia già matura per la decisione rispetto alle parti già costituite.

Note

(1) Ad esempio, la formulazione di domande nuove o la richiesta di ammissione di mezzi di prova (v. sesto comma dell'art. 183 del c.p.c.).

(2) La causa è "non imputabile" quando non è riferibile né alla parte, né al suo difensore o alla persona legittimata a ricevere gli atti giudiziari. Ad esempio: la morte del difensore avvenuta prima della costituzione in giudizio; la perdita dell'atto di citazione a causa di un evento straordinario come un incendio o un terremoto, che impedisca alla parte di reperire i dati relativi al processo in cui è chiamato.

(3) La prova del fatto impeditivo segue la disciplina ordinaria di cui agli artt. 202 c.p.c. ss.

(4) La rimessione va richiesta con ricorso depositato in cancelleria o presentato in udienza. L'atto che concede la rimessione è una ordinanza, revocabile e modificabile dal giudice che l'ha emessa.
Il contumace costituitosi in appello può provocare la rimessione al giudice di primo grado, se adduce la nullità della notificazione della relativa citazione; se vuol far dichiarare la nullità della sentenza deve dimostrare la nullità della citazione stessa.


Ratio Legis

La rimessione in termini è uno strumento, fondato su ragioni di equità e sul principio di conservazione, che mira a porre il contumace involontario nella stessa condizione giuridica nella quale si sarebbe trovato se si fosse costituito tempestivamente.

risolvi il tuo problema!

Scrivi alla nostra redazione giuridica!

Attenzione: prenderemo in esame SOLO richieste scritte in italiano corretto, con adeguata punteggiatura, riferite a quesiti e/o problematiche di natura giuridica. Non promettiamo di poter rispondere a tutti. Il servizio offerto è del tutto gratuito e senza alcun scopo di lucro. Chi avesse urgenza di ricevere risposta dovrà specificare che desidera il servizio a pagamento (per tutti i quesiti il costo è di 24,51 € + IVA per un totale di 29,90 €).
(leggi l'informativa)

Testi per approfondire questo articolo

Il filtro dell'appello. Saggi, materiali e provvedimenti

Collana: Focus
Data di pubblicazione: novembre 2013
Prezzo: 25,00 -10% 22,50 €
Categorie: Appello

Dal settembre 2012 il nostro processo civile conosce un nuovo istituto: il filtro in appello. Il libro offre non soltanto una ricostruzione teorico-critica dei nuovi artt. 348-b/s e 348-ter c.p.c. (scritti in un linguaggio che non risulta perspicuo né di agevole esegesi), ma anche la vivida rappresentazione di quel ch'è avvenuto nei palazzi di giustizia, nella vita degli operatori del diritto che s'avvicinano titubanti e circospetti a codesto misterioso filtro e degli... (continua)

Il risarcimento del danno da «lite temeraria»

Editore: Giuffrè
Collana: Orientamenti di merito
Data di pubblicazione: aprile 2014
Prezzo: 24,00 -10% 21,60 €

Il volume analizza l'istituto della responsabilità processuale aggravata, quale presidio deflattivo fondamentale contro l'inutile aggravio che un processo ingiusto causa al sistema giudiziario. Al fine di dissuadere comportamenti temerari, la condanna al risarcimento dei danni diviene, infatti, lo strumento operativo per coniugare il diritto di far valere le proprie ragioni innanzi ad un Tribunale, con l'esigenza di evitare che l'eccessivo carico del ruolo possa mettere a... (continua)

I casi di filtro in appello

Autore: Mocci Mauro
Collana: Casi risolti nel diritto
Pagine: 200
Data di pubblicazione: dicembre 2013
Prezzo: 22,00 -10% 19,80 €
Categorie: Appello

L'opera, aggiornata alla recente giurisprudenza, tratta nel dettaglio le particolarità di questo nuovo istituto introdotto per filtrare le eventuali cause di appello. Dopo l'inquadramento dell'istituto e il commento delle implementazioni a livello procedurale sia per il magistrato che per l'avvocato, si passano in rassegna alcune pronunce che illustrano le particolarità nella struttura dell'atto e soprattutto le considerazioni del magistrato preposto a valutare... (continua)

Le notificazioni nel processo civile. Orientamenti, annotazioni processuali e formule per gli adempimenti dell'avvocato

Editore: La Tribuna
Collana: Tribuna memo
Pagine: 222
Data di pubblicazione: aprile 2014
Prezzo: 27,00 -10% 24,30 €

La novità che contraddistingue quest'opera è la completezza, pure in punto di elaborazione teorica, nonché la compiuta analisi delle più variegate eventualità che possono prospettarsi nelle aule giudiziarie, compresi i procedimenti notificatori di nuovo conio, oggi sempre più utilizzati nelle aule giudiziarie. Il tutto non disgiunto da un taglio pratico che rende il volume particolarmente utile per avvocati, magistrati e ufficiali notificatori. Il... (continua)

Le prove informatiche nel processo civile

Collana: Diritto e professione
Data di pubblicazione: febbraio 2014
Prezzo: 40,00 -10% 36,00 €

Il volume tratta il fenomeno delle prove informatiche nel processo civile, ormai trasversale a quasi tutte le attività giudiziali. Oltre alle più tradizionali questioni circa il documento informatico, le firme elettroniche e l'utilizzo dell'informatica per illeciti tradizionali compiuti attraverso mezzi digitali, gli influssi dell'informatica sul diritto stimolano nuove e ormai più ricorrenti sfide giudiziali: si pensi ad un risarcimento danni per incidente stradale... (continua)

Delle presunzioni. Artt. 2727-2729

Editore: Giuffrè
Collana: Il codice civile. Commentario
Data di pubblicazione: marzo 2014
Prezzo: 34,00 -10% 30,60 €
Categorie: Presunzioni

L'opera presenta una lettura interdisciplinare del tema delle presunzioni, che analizza, anzitutto nei suoi fondamenti teoretici e, quindi, nei contenuti istituzionali. Una particolare attenzione è dedicata alla dimensione processuale dell'istituto, rispetto alla quale i recenti interventi legislativi, operati nel segno della ragionevole durata del processo, mettono alla luce gli aspetti di maggiore criticità. L'ultima parte è dedicata alla prove atipiche, che, delle... (continua)

Diritto processuale civile
Il processo ordinario di cognizione

Editore: Giappichelli
Data di pubblicazione: aprile 2014
Prezzo: 46,00 -10% 41,40 €

Sommario

Premessa alla ventitreesima edizione. – Premessa alla ventiduesima edizione. – I. La disciplina del rito ordinario di cognizione nei suoi aspetti generali. – II. Il rito ordinario di cognizione. La fase introduttiva. – III. La fase di istruzione. – Sez. I: L’istruzione in senso ampio. – Sez. II: La comparizione e la trattazione. – Sez. III: L’intervento dei terzi. – Sez. IV: La rimessione della... (continua)

Diritto processuale civile
Nozioni introduttive e disposizioni generali

Editore: Giappichelli
Data di pubblicazione: aprile 2014
Prezzo: 42,00 -10% 37,80 €

Sommario

Premessa alla ventitreesima edizione. – Premessa alla ventiduesima edizione. – I. L’attività giurisdizionale. – II. Il processo e i suoi requisiti. – III. La situazione giuridica globale del soggetto che chiede la tutela: l’azione. – IV. La situazione giuridica globale del soggetto che presta la tutela: il dovere decisorio del giudice e i suoi limiti. – V. La situazione giuridica globale del soggetto... (continua)

Spiegazioni di diritto processuale civile
Il processo di primo grado e le impugnazioni delle sentenze

Editore: Giappichelli
Data di pubblicazione: dicembre 2013
Prezzo: 40,00 -10% 36,00 €

Come ormai di consueto, anche questa nuova, ottava, edizione delle Spiegazioni (la seconda per la Giappichelli) esce a due anni di distanza dalla precedente. Due anni ricchi di interventi legislativi, non sempre puntuali e organici (pur fermo il timido tentativo operato dal d.lgs. n. 150/2011 sulla razionalizzazione dei riti), dei quali il testo tiene conto, cercando di contemperare il necessario aggiornamento alle novità legislative con la sua organicità e la sua formula... (continua)

Presunzioni giurisprudenziali e riparto dell'onere probatorio

Autore: Benigni Elena
Editore: Giappichelli
Pagine: 240
Data di pubblicazione: marzo 2014
Prezzo: 25,00 -10% 22,50 €
Categorie: Istruzione

Sommario

Introduzione. – I. Il diritto alla rappresentazione dei fatti nel processo. – II. Dal diritto alla prova all’onere della prova quale regola di giudizio. – III. La distribuzione dell’onere probatorio nel processo. Il dato normativo e la tutela del diritto alla prova. – IV. Le convenzioni sull’onere della prova . – V. La presunzione giurisprudenziale e la “difficoltà a provare” nel processo.... (continua)