Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Ius excludendi omnes alios

Traduzione

Diritto di escludere tutti gli altri

Spiegazione

L'espressione indica il carattere di esclusività tipico del diritto di proprietà. Esclusività significa che il proprietario, mediante azione negatoria, può far dichiarare inesistenti le pretese accampate da terzi; inoltre, per lo stesso principio, sulla stessa cosa non può esistere più di un diritto di proprietà. Materialmente, l'esclusività si manifesta nella facoltà di divieto d'accesso: tale divieto è connaturato al concetto stesso di proprietà, ma la legge prevede alcune eccezioni (ad esempio, il proprietario deve permettere il passaggio nel fondo al vicino che abbia necessità di costruire o riparare un muro o altra sua opera).

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "Diritto di escludere tutti gli altri"

  • Un'altra proprietà. Usi civici, assetti fondiari collettivi, beni comuni

    Data di pubblicazione: settembre 2015
    Prezzo: 10,00 -10% 9,00 €
    Categorie: Proprietà

    Accanto alla proprietà classica, individualista e liberale, che si è affermata nei codici europei dell’Ottocento, “persiste” nei secoli un’altra proprietà, quella degli assetti fondiari collettivi, giunta sino a noi con il nome di “usi civici”.

    Si tratta di proprietà collettive dove la solidarietà comune prevale sull’egoismo del singolo e dove il valore d’uso dei beni ha maggior rilievo rispetto al... (continua)


→ Altri libri su Diritto di escludere tutti gli altri ←