Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Bis de eadem re ne sit actio

Traduzione

Che non vi sia azione due volte in ordine alla medesima cosa

Spiegazione

La massima gaiana enuncia il divieto per qualsiasi giudice di pronunciarsi su una materia che abbia costituito oggetto di una pronuncia passata in cosa giudicata. Il principio vale anche in materia penale: l'imputato prosciolto o condannato con sentenza o decreto penale divenuti irrevocabili non può essere giudicato per il medesimo fatto, neppure se questo viene diversamente considerato per titolo, per grado o per altre circostanze.

Tag associati

Articoli collegati

Brocardi correlati

Testi per approfondire "Che non vi sia azione due volte in ordine alla medesima cosa"

  • Diritto penale. Parte speciale

    Autore: Delpino Luigi
    Collana: Studi superiori
    Pagine: 2367
    Data di pubblicazione: giugno 2017
    Prezzo: 104,00 -10% 93,60 €
    Categorie: Parte Speciale
    Il volume realizza una panoramica aggiornata sulla disciplina di tutte le fattispecie di reato di fonte codicistica, concentrando l'attenzione sugli elementi strutturali oggettivi e soggettivi di ciascuna di esse. Anche nella presente edizione, fermo restando il consueto resoconto delle numerose e articolate novità disciplinari succedutesi, si è inteso privilegiare in modo specifico l'aggiornamento giurisprudenziale, nel convincimento che agli studiosi e agli operatori del diritto ciò che... (continua)
  • Il nuovo precontenzioso ANAC II edizione
    Dopo le modifiche di cui al D.L. 24 aprile 2017, n. 50, come modificato dalla legge di conversione, 21 giugno 2017, n. 96

    Autore: Marco Lipari
    Pagine: 436
    Data di pubblicazione: settembre 2017
    Prezzo: 45,00 -10% 40,50 €
    Categorie: Corruzione

    L’opera

    - è aggiornatissima al D.L.24 aprile 2017, n. 50, come modificato dalla legge di conversione, 21 giugno 2017, n. 96

    - ricostruisce le linee essenziali del precontenzioso

    - affronta i diversi aspetti problematici dei nuovi istituti previsti dall’art. 211

    - fornisce le necessarie indicazioni operative

    - esamina in modo puntuale il procedimento diretto all’emanazione di un parere vincolante, previsto dall’art. 211,... (continua)

  • Corso di diritto processuale civile. Ediz. minore
    Il processo di cognizione

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: giugno 2017
    Prezzo: 30,00 -10% 27,00 €
    "Sono state recepite, in questa nuova edizione, le novità introdotte per il giudizio in cassazione con la L. 25 ottobre 2016 n. 197 (di conversione del D.L. 30 giugno 2016 n. 168), cha ha rivoluzionato la tradizionale adozione per tale giudizio della trattazione in pubblica udienza, sostituendola - nella maggior parte dei casi - con la trattazione in camera di consiglio senza partecipazione delle parti. Nel corso degli ultimi mesi, peraltro, a queste modifiche, che hanno riguardato... (continua)
  • Fantastic voyage. Attraverso la specialità del diritto penale

    Autore: Papa Michele
    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: giugno 2017
    Prezzo: 17,00 -10% 15,30 €
    Categorie: Diritto penale
    "Al fine di rendere più agevole agli studenti il ricordo delle lezioni introduttive al corso di diritto penale II che insegno a Firenze, pubblico, in questa versione ancora interlocutoria, alcune riflessioni che sto maturando sul concetto di "specialità " nel diritto penale. Come si comprenderà leggendo le pagine che seguono, nel testo c 'è qualcosa di più e di diverso rispetto a quello che può essere detto, ragionevolmente, in un corso di lezione del... (continua)
  • L' ascolto del minore testimone o vittima di reato nel processo penale

    Editore: CEDAM
    Collana: Problemi attuali della giustizia penale
    Data di pubblicazione: giugno 2017
    Prezzo: 46,00 -10% 41,40 €
    Il termine "ascolto" non compare nel codice di rito penale; tuttavia, la predetta scelta lessicale, in luogo di quella tecnicamente più corretta di "testimonianza", pare, nel caso concreto, più opportuna, poiché l'audizione di un minore - testimone o vittima di reato - non si esaurisce nella componente fisica derivante dal "sentire con l'orecchio" quanto da altri riferito, ma ricomprende quella più propriamente psicologica - tipica dell'"ascolto" in quanto tale -... (continua)

→ Altri libri su Che non vi sia azione due volte in ordine alla medesima cosa ←