Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   PRIVACY

Brocardo

Emancipatio

Traduzione

Emancipazione

Spiegazione

Nell'ordinamento attuale, il minore è di diritto emancipato col matrimonio, a cui sia stato eccezionalmente ammesso dal Tribunale. Nel diritto romano, l'emancipazione era l'atto con cui il pater familias rinunciava alla patria potestas sul soggetto a potestà, rendendolo sui iuris: per effetto dell'emancipatio, il figlio poteva, quindi, fondare una famiglia a sé stante. In età classica, il rito dell'emancipatio era regolato sulla base di una norma delle XII Tavole: il pater familias per tre volte faceva atto di vendita del figlio a un terzo; dopo questa triplice vendita fittizia, il filius familias si considerava emancipato. Il procedimento fu semplificato in età giustinianea: vi era un'emancipatio per tabulas, ossia mediante documento redatto alla presenza del magistrato, e l'emancipatio per rescriptum principis, mediante documento sottoscritto dall'imperatore.

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "Emancipazione"

  • Divorzio «breve» e «facile»

    Autore: Blasi Marina
    Data di pubblicazione: giugno 2015
    Prezzo: 20,00 -10% 18,00 €
    Categorie: Divorzio

    A distanza di quarant'anni dalla riforma del diritto di famiglia, e dal referendum abrogativo della legge sul divorzio, la l. n. 55/2015, il cosiddetto divorzio breve, riduce drasticamente i tempi per ottenere lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio. Ora è possibile chiedere il divorzio dopo sei mesi dalla separazione consensuale o dopo un anno in caso di separazione giudiziale. La legge anticipa anche il momento dello scioglimento della comunione legale... (continua)


→ Altri libri su Emancipazione ←