Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Divortium

Traduzione

Divorzio

Spiegazione

Nell'ordinamento italiano, il divorzio č stato introdotto (o meglio, reintrodotto) dalla legge 1 dicembre 1970 n. 898, poi modificata dalla legge 6 marzo 1987 n. 74. Esso implica la cessazione del vincolo coniugale, nei casi in cui il consensus fra i coniugi sia definitivamente venuto meno. Uno dei principi fondamentali del diritto romano, ancora attuale, stabiliva infatti che il matrimonio fosse fondato sul consenso: qualora fosse venuto meno il consenso, sarebbe venuto meno anche il vincolo coniugale. Nell'ordinamenro giuridico romano il divorzio era ammesso, anche quello unilaterale (detto anche ripudio). In etą repubblicana, qualsiasi motivazione era valida per ottenere il divorzio consensuale, mentre il ripudio veniva accordato solo per giusta causa: in tal caso, il giudice aveva facoltą di punire con sanzioni pecuniarie il coniuge ritenuto colpevole della cessazione del vincolo coniugale.

Tag associati

Testi per approfondire "Divorzio"

  • Res iudicata

    Editore: Jovene
    Collana: L'arte del diritto
    Data di pubblicazione: marzo 2016
    Prezzo: 128,00 -10% 115,20 €
  • I profili tributari della crisi familiare. Problematiche fiscali alla luce del diritto civile

    Editore: Giuffrč
    Collana: Teoria e pratica diritto. Fisco e tributi
    Data di pubblicazione: luglio 2016
    Prezzo: 28,00 -10% 25,20 €
  • Mutamento sopravvenuto delle condizioni patrimoniali nella separazione e divorzio. Casistica e strategie difensive

    Collana: I pratici Pacini
    Pagine: 156
    Data di pubblicazione: marzo 2016
    Prezzo: 18,00 -10% 16,20 €
    Categorie: Separazione, Divorzio

    II testo analizza in maniera schematica i riferimenti normativi delle diverse fattispecie che legittimano la richiesta di modifica dei provvedimenti resi in sede di separazione (in sentenza di separazione o nel decreto di omologazione) e divorzio, con particolare riferimento agli aspetti patrimoniali. Sono esaminati gli ultimi orientamenti giurisprudenziali, sia di legittimità che di merito, legati a casistiche di particolare interesse pratico attinenti i rapporti economici tra i... (continua)

  • Acerrima indago. Considerazioni sul procedimento criminale romano nel IV sec. d.C.

    Autore: Banfi Antonio
    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: maggio 2016
    Prezzo: 19,00 -10% 17,10 €
    Categorie: Diritto romano
    Il carattere della repressione criminale nella tarda antichità è oggetto da tempo di vivaci discussioni. In questo studio, si discute l'applicabilità al mondo antico dei moderni modelli processualpenalistici, se ne definiscono caratteri distintivi e differenze e attraverso la loro applicazione si tenta di ricostruire il funzionamento della macchina repressiva nel primo secolo dell'Impero romano cristiano, dal regno di Costantino a quello di Teodosio il Grande. (continua)
  • Vergini vestali. Onori, oneri, privilegi. Riflessioni sul ius testamenti faciundi

    Editore: Aracne
    Collana: Le vie del diritto
    Pagine: 108
    Data di pubblicazione: giugno 2016
    Prezzo: 10 €
    Categorie: Diritto romano
    Le sacerdotesse dedicate al culto di Vesta sono espressione di una specialità che le pone al di fuori e oltre le regole che disciplinano ruoli, competenze e diritti della società romana. Il libro analizza le peculiarità che fanno della vestale una figura sui generis non legata a una particolare epoca storica ma intimamente connessa all'idem sentire. Le religiose sono cosa diversa rispetto alle donne del tempo. La religione si pone su un altro piano rispetto alla... (continua)

→ Altri libri su Divorzio ←