Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   PRIVACY

Brocardo

Dictatura

Traduzione

Dittatura

Spiegazione

Il termine, che nella concezione attuale indica un governo autoritario, affine alla monarchia, ma senza limiti di tempo, nel diritto romano era una magistratura eccezionale, conferita dal senato e dai consoli solo in caso di calamità nazionale. Il dittatore romano durava in carica solo sei mesi, poiché era eletto per sostituire temporaneamente i consoli: pur avendo pieni poteri civili e militari, non poteva quindi essere considerato un monarca, ma era tenuto a rispettare la costituzione repubblicana e a nominare un luogotenente col titolo di magister equitum. Ma con Silla, e poi con Cesare, la dittatura da temporanea divenne perpetua e il dittatore acquistò il potere legislativo costituente.

Tag associati

Testi per approfondire "Dittatura"

  • La famiglia romana e i suoi volti. Pagine scelte su diritto e persone in Roma antica

    Editore: Giappichelli
    Pagine: 224
    Data di pubblicazione: dicembre 2014
    Prezzo: 20,00 -10% 18,00 €
    Categorie: Diritto romano

    "Questo volume accoglie una serie di lavori per lo più già apparsi in riviste o collettanee, il cui minimo denominatore è rappresentato dall'investigazione sulla familia antica, osservata in alcuni suoi profili di carattere giuridico e sociale, in una costante ottica di rivalutazione delle fonti letterarie (e, quando possibile, di quelle epigrafiche) al fine di fare lume su problemi di natura giuridica. In modo particolare il primo dei contributi qui editi costituisce... (continua)


→ Altri libri su Dittatura ←