Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Coniunctio re

Traduzione

Chiamata congiuntiva nella cosa e nell'atto

Spiegazione

La locuzione indica il presupposto necessario affinché operi l'accrescimento, fenomeno per il quale, nel caso di più persone istituite congiuntamente, o più legatari, se una di esse non voglia o non possa accettare, la quota degli altri contitolari si accresce. Con coniunctio re ci si riferisce precisamente, nel caso di eredità, alla chiamata con uno stesso testamento nell'universalità dei beni, senza determinazione di parti o in parti uguali; nel caso di legato, all'attribuzione dello stesso oggetto a più legatari.

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "Chiamata congiuntiva nella cosa e nell'atto"


→ Altri libri su Chiamata congiuntiva nella cosa e nell'atto ←