Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   PRIVACY

Articolo 537

Codice Penale

Tratta di donne e di minori commessa all'estero

Dispositivo dell'art. 537 Codice Penale

I delitti preveduti dai due articoli precedenti sono punibili anche se commessi da un cittadino in territorio estero (1).

Note

(1) L'espressione "delitti preveduti dai due articoli precedenti" si riferisce dunque a quelli previsti dagli artt. 535 e 536, i quali sono stati abrogati e sostituiti dall'art. 3 della l. 20 febbraio 1958, n. 75, che ha ridisciplinato extra codicem i reati riguardanti la prostituzione. Quindi tale norma deve leggersi ora in riferimento a quanto previsto dalla suddetta legge, nota come legge Merlin.

Ratio Legis

La disposizione in esame è stata mantenuta anche dopo l'abrogazione degli artt. 531-536 ad opera degli artt. 3-6, della l. 20 febbraio 1958, n. 75, in quanto non sono stati soppressi del tutto i reati inerenti la prostituzione, ma piuttosto ridisciplinati extra codicem dalla suddetta legge.

Hai un dubbio su questo articolo?
Risolvi il tuo problema!

Scrivi alla nostra redazione giuridica!

Attenzione: prenderemo in esame SOLO richieste scritte in italiano corretto, con adeguata punteggiatura, riferite a quesiti e/o problematiche di natura giuridica. Non promettiamo di poter rispondere a tutti. Il servizio offerto è del tutto gratuito e senza alcun scopo di lucro. Chi avesse urgenza di ricevere risposta dovrà specificare che desidera il servizio a pagamento (per tutti i quesiti il costo è di 24,51 € + IVA per un totale di 29,90 €).
(leggi l'informativa)

Testi per approfondire questo articolo