Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Dos

Traduzione

Dote

Spiegazione

L'istituto della dote, tipico del diritto romano, si č conservato a lungo nel diritto italiano, sino alla riforma del diritto di famiglia, attuata con la legge 19 maggio 1975 n. 151, la quale ha abolito espressamente ogni convenzione che tendesse alla costituzione di beni in dote. La dote era il complesso di beni che la moglie offriva al marito ad sustinenda onera matrimonii: nel diritto romano, in cambio, il marito offriva alla moglie una donatio equivalente. In caso di divorzio, ciascuno dei coniugi rientrava in possesso dei propri beni: ma era facoltą del giudice penalizzare uno dei coniugi, assegnando all'altro coniuge una quota della dote o della donatio ricevuta, a titolo di risarcimento, per motivi di vario genere.

Tag associati

Testi per approfondire "Dote"

  • Il corpo in Roma antica. Ricerche giuridiche

    Collana: Diritto
    Pagine: 477
    Data di pubblicazione: marzo 2016
    Prezzo: 36,00 -10% 32,40 €
    Categorie: Diritto romano

    Raramente gli storici del diritto si sono interrogati sullo statuto giuridico del corpo nell'ordinamento romano. I contributi raccolti in questo tomo mirano a offrire i primi elementi utili alla sua complessiva ricostruzione. Ne sono autori Miriam Padovan, Paola Ziliotto, Marco Falcon, Elisa Francescon, Maria Chiara Passera, Ruggero Rubisse, Francesca Pulitanò, Irene Cesarorto, Valerio Calzavara e Roberto Scevola: coordinati da Luigi Garofalo, essi hanno in particolare indagato temi... (continua)


→ Altri libri su Dote ←