Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   PRIVACY

Brocardo

Dos

Traduzione

Dote

Spiegazione

L'istituto della dote, tipico del diritto romano, si è conservato a lungo nel diritto italiano, sino alla riforma del diritto di famiglia, attuata con la legge 19 maggio 1975 n. 151, la quale ha abolito espressamente ogni convenzione che tendesse alla costituzione di beni in dote. La dote era il complesso di beni che la moglie offriva al marito ad sustinenda onera matrimonii: nel diritto romano, in cambio, il marito offriva alla moglie una donatio equivalente. In caso di divorzio, ciascuno dei coniugi rientrava in possesso dei propri beni: ma era facoltà del giudice penalizzare uno dei coniugi, assegnando all'altro coniuge una quota della dote o della donatio ricevuta, a titolo di risarcimento, per motivi di vario genere.

Tag associati

Testi per approfondire "Dote"

  • Separazione e divorzio

    Editore: Giuffrè
    Collana: Trattato di diritto civile
    Data di pubblicazione: giugno 2015
    Prezzo: 127,00 -10% 114,30 €
    Categorie: Separazione, Divorzio

    Il presente volume analizza in modo attento e completo la materia: separazione di fatto, giudiziale, consensuale, addebito della separazione, cause di divorzio, divorzio congiunto, procedimento di divorzio, effetti patrimoniali, assegnazione della casa coniugale, affidamento dei figli, mantenimento dei figli minori o non autonomi economicamente, posizione successoria del coniuge divorziato, tutela del credito in mantenimento, modificazione delle condizioni di separazione e divorzio. La... (continua)


→ Altri libri su Dote ←