Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   PRIVACY

Articolo 98

Costituzione

Dispositivo dell'art. 98 Costituzione

I pubblici impiegati sono al servizio esclusivo della Nazione (1).
Se sono membri del Parlamento, non possono conseguire promozioni se non per anzianità.
Si possono con legge stabilire limitazioni al diritto d'iscriversi ai partiti politici per i magistrati, i militari di carriera in servizio attivo, i funzionari ed agenti di polizia, i rappresentanti diplomatici e consolari all'estero (2).

Note

(1) Di conseguenza vengono stabilite delle incompatibilità tra la qualifica di pubblico dipendente ed alcuni impieghi.

(2) In relazione alle figure di militari ed agenti il costituente ha ritenuto che la loro appartenenza a corpi militari (con il conseguente possesso di armi) costituisse un pericolo per la conservazione dell'ordine pubblico nello Stato. In relazione ai diplomatici, invece, si è ritenuto che il loro operare continuo con soggetti stranieri potesse minarne la fedeltà alla nazione. Per quanto concerne i magistrati si veda il d.lgs. 23 febbraio 2006, n. 109 che riguarda sia l'iscrizione (o il regolare coinvolgimento) a partiti sia l'implicazione in organizzazioni di natura economica che possano minare l'indipendenza del soggetto.

Ratio Legis

La disposizione è volta a garantire che i dipendenti pubblici agiscano in modo imparziale e con il fine di perseguire l'interesse pubblico. Di conseguenza sono anche previste possibili limitazioni ad alcune libertà dei singoli ma, a garanzia della loro legittimità, esse devono essere disposte con legge ordinaria. Allo steso scopo risponde la previsione del secondo comma, che esclude che i membri del Parlamento possano avanzare di carriera grazie a scambi con chi è preposto a queste decisioni.

Hai un dubbio su questo articolo?
Risolvi il tuo problema!

Scrivi alla nostra redazione giuridica!

Attenzione: prenderemo in esame SOLO richieste scritte in italiano corretto, con adeguata punteggiatura, riferite a quesiti e/o problematiche di natura giuridica. Non promettiamo di poter rispondere a tutti. Il servizio offerto è del tutto gratuito e senza alcun scopo di lucro. Chi avesse urgenza di ricevere risposta dovrà specificare che desidera il servizio a pagamento (per tutti i quesiti il costo è di 24,51 € + IVA per un totale di 29,90 €).
(leggi l'informativa)

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!