Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Archivio delle consulenze legali rese

Quesito Q20101801 del 10/12/2010
sara c. chiede
«E' possibile radicare un giudizio di opposizione ex art. 404 c.p.c. all'interno di un giudizio instaurato a seguito di opposizione di terzo ex art. 619 c.p.c.? L'opponente in fase esecutiva ha sollevato l'eccezione di avere...»
Consulenza legale: «Non è possibile radicare un giudizio di opposizione ex art. 404 del c.p.c. all'interno di un giudizio instaurato a seguito di opposizione di terzo ex art. 619 del c.p.c. perché ai sensi dell’ art. 405 del c.p.c....»

Quesito Q20101802 del 10/12/2010
Giorgio T. chiede
«Utilizzando il criterio della prevenzione temporale, se il proprietario del suolo non vuole costruire sul confine, ma a distanza legale, può pretendere di fare rispettare tale distanza anche al confinante? O deve subire passivamente la...»
Consulenza legale: «Secondo il principio della prevenzione è consentito a chi costruisce per primo di operare la scelta fra l'edificazione alla distanza legale e la realizzazione della propria fabbrica sul confine, determinando così le...»

Quesito Q20101742 del 10/12/2010
tonino chiede
«Il conservatore rifiuta la registrazione di un atto di cessione dei diritti su immobile contro pagamento del corrispettivo che l'alienante dichiara di avere ricevuto poichè l'atto è privo della dichiarazione dell'alienate...»
Consulenza legale: «Secondo l’ art. 2808 del c.c. l’ipoteca attribuisce al creditore il diritto di espropriare, anche in confronto del terzo acquirente, i beni vincolati a garanzia del suo credito e di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo...»

Quesito Q20101613 del 10/12/2010
Marrone S. chiede
«L'istanza ex art. 288 c.p.c. può essere presentata dalle parti personalmente o bisogna munirsi obbligatoriamente di un avvocato? la sentenza da correggere è stata emessa dal Tribunale.»
Consulenza legale: «Il procedimento di correzione della sentenza depositata, previsto dagli artt. 287-288 c.p.c., integra un procedimento camerale in materia di volontaria giurisdizione e quindi, secondo una parte della giurisprudenza, può essere proposto...»

Quesito Q20101753 del 10/12/2010
Mauro O. chiede
«In merito alla servitù di conduttura elettrica, il proprietario del fondo servente può scegliere il passaggio aereo invece di quello sotterraneo che l'enel vorrebbe attuare?»
Consulenza legale: «La servitù di elettrodotto coattivo appartiene alla categoria denominata “servitù coattive” la cui costituzione è normativamente disciplinata dall’ art. 1032 del c.c. dietro versamento di una congrua...»

Quesito Q20101652 del 08/12/2010
Anonimo chiede
«Buongiorno, Vorrei avere qualche informazione precisa sull'isituto giuridico dell'"antico possesso". Cordiali saluti.»
Consulenza legale: «L’istituto cui si fa riferimento sembra essere l’antico possesso di stato. In materia di diritto ecclesiastico, l’antico possesso di stato, che si ha qualora un ente possa vantare un riconoscimento lontano nel tempo,...»

Quesito Q20101780 del 08/12/2010
Antonio M. chiede
«E' esperibile l'azione possessoria da chi è proprietario di un immobile da meno di un anno? vi ringrazio anticipatamente.»
Consulenza legale: «Quanto all'azione di reintegrazione ( art. 1168 del c.c. ), la norma recita "entro l'anno dal sofferto spoglio". La legittimazione attiva spetta a: possessori (diretti o mediati), possessori minori (a titolo di usufrutto,...»

Quesito Q20101659 del 08/12/2010
piero chiede
«Il mio vicino ha un pino posto a distanza regolare (3m) dal confine l'albero però è alto circa 18/20 metri ed ha un diametro di circa 7/8 metri. La mia casa è distante 5 m dal confine, se l'albero dovesse cadere (es....»
Consulenza legale: «Nel caso in esame sembra appropriato il ricorso all’azione di denunzia di danno temuto ( art. 1172 del c.c. ). L’azione può essere intrapresa dal proprietario che abbia ragione di temere che da qualsiasi cosa (anche un albero,...»

Quesito Q20101656 del 08/12/2010
Paolo chiede
«Buona sera se capisco bene, l'acquisto di un bene immobile deve avvenire con il consenso di entrambi i coniugi, se questi sono in comunione legale; ovvero, se uno solo dei due firma il cosiddetto preliminare, questo può essere...»
Consulenza legale: «Il contratto preliminare di acquisto di immobile è considerato atto di ordinaria amministrazione e può quindi essere validamente concluso da uno dei solo dei coniugi. “ In tema di regime patrimoniale della famiglia, la...»

Quesito Q20101726 del 08/12/2010
marzio chiede
«Se un coniuge in comunione legale vende da solo un bene della comunione, il contratto è annullabile entro l'anno ex art 184. Se la controparte è inadempiente e il coniuge contraente fa la diffida ad adempiere entro un termine...»
Consulenza legale: «La convalida ex art. 184 del c.c. , comma 1, da parte del coniuge che non ha partecipato al negozio concluso dall’altro coniuge non ha effetti invalidanti sulla diffida inviata da quest’ultimo. Al contrario, rende la diffida legittima...»

Vai alla pagina
1340-341-342-343-344-345-346-347-348357