Cassazione penale Sez. III sentenza n. 8333 del 22 febbraio 2008

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di nullitā, deve qualificarsi abnorme l'ordinanza con la quale un giudice onorario, dopo aver rilevato che il processo era stato originariamente assegnato ad un giudice togato, disponga la restituzione degli atti al P.M. previa declaratoria di nullitā dell'attivitā dibattimentale compiuta ma senza rilevare alcuna nullitā del decreto di citazione a giudizio, in quanto la restituzione all'ufficio del P.M. provoca un'indebita regressione del processo giā pendente in fase dibattimentale.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.