Cassazione penale Sez. I sentenza n. 8218 del 2 marzo 2010

(1 massima)

(massima n. 1)

L'erronea indicazione del numero di targa nel testo del provvedimento autorizzativo delle intercettazioni all'interno dell'autovettura in uso all'indagato costituisce mera irregolarità dalla quale non discende l'inutilizzabilità dell'intercettazione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.