Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 225 Codice della strada

(D.lgs. 30 aprile 1992, n.285)

Istituzione di archivi ed anagrafe nazionali

Dispositivo dell'art. 225 Codice della strada

1. Ai fini della sicurezza stradale e per rendere possibile l'acquisizione dei dati inerenti allo stato delle strade, dei veicoli e degli utenti e dei relativi mutamenti, sono istituiti:
a) presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti un archivio nazionale delle strade;
b) presso il Dipartimento per i trasporti terrestri un archivio nazionale dei veicoli;
c) presso il Dipartimento per i trasporti terrestri una anagrafe nazionale degli abilitati alla guida, che include anche incidenti e violazioni.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

N.B.: è possibile inviare documenti o altro materiale allegandolo ad una email da inviare all'indirizzo info@brocardi.it indicando nell'oggetto il nome con il quale si è richiesto il servizio di consulenza

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Il nuovo codice della strada e il regolamento

    Editore: La Tribuna
    Collana: Tribuna pocket
    Pagine: 956
    Data di pubblicazione: febbraio 2015
    Prezzo: 15,00 -10% 13,50 €

    L'opera e aggiornala con: Il D.M. 16 dicembre 2014, recante aggiornamento degli importi delle sanzioni amministrative pecuniarie conseguenti a violazioni al Codice della strada, in vigore dal 1° gennaio 2015; il D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, nella L. 11 agosto 2014, n. 114, di modifica dell'art. 119 del Codice della strada, nonché degli articoli 330 e 381 del Regolamento; il D.L. 31 dicembre 2014, n. 192 (decreto mille proroghe), riportato nella... (continua)

  • Prontuario delle violazioni al codice della strada e alle leggi sulla circolazione dei veicoli

    Collana: I tascabili Maggioli
    Pagine: 1600
    Data di pubblicazione: settembre 2015
    Prezzo: 19,00 -10% 17,10 €
  • Nuovo codice della strada e regolamento. Annotato con la giurisprudenza. Con aggiornamento online

    Collana: I codici commentati
    Pagine: 1232
    Data di pubblicazione: maggio 2016
    Prezzo: 40,00 -10% 36,00 €
    Il volume riporta, in calce a ciascun articolo, un'aggiornata e ragionata selezione della giurisprudenza civile, penale, di legittimità e di merito articolata in paragrafi, per consentire una rapida consultazione ed un'agevole ricerca della casistica relativa a ciascun articolo. L'opera, inoltre, traccia, attraverso una dettagliata titolatura delle sentenze riportate, i percorsi più significativi di sviluppo delle problematiche relative ai principali istituti e si indirizza agli... (continua)
  • Codice della strada 2016. Con il prontuario delle infrazioni

    Editore: Alpha Test
    Collana: I nuovi codici
    Data di pubblicazione: aprile 2016
    Prezzo: 15,00 -10% 13,50 €
    In questa nuova edizione, il Codice è corredato da tabelle di chiara consultazione che, evidenziando le norme, le sanzioni e le circolari del Ministero dell'Interno applicabili alle singole fattispecie, lo rendono uno strumento di lavoro per l'operatore di Pubblica sicurezza. (continua)
  • Nuovo codice della strada e regolamento. Ediz. minor. Con aggiornamento online

    Collana: Codici Simone minor
    Pagine: 896
    Data di pubblicazione: aprile 2016
    Prezzo: 16,00 -10% 14,40 €
    Questa nuova edizione del Codice della Strada con Regolamento, giunto alla sua XVII edizione, viene data alle stampe per dar conto delle importanti novità introdotte in materia di circolazione stradale dalla L. 23-3-2016, n. 41 (Omicidio stradale e lesioni personali stradali) nonché dal D.Lgs. 15-1-2016, n. 8 (Depenalizzazione) che, nel depenalizzare tutti i reati puniti con la sola pena della multa o dell'ammenda, ha modificato gli importi dell'articolo 116, comma 15,... (continua)