Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 845 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Regole particolari per scopi di pubblico interesse

Dispositivo dell'art. 845 Codice civile

La proprietà fondiaria è soggetta a regole particolari per il conseguimento di scopi di pubblico interesse nei casi previsti dalle leggi speciali (1) e dalle disposizioni contenute nelle sezioni seguenti.

Note

(1) Vedasi l. 1940, n. 1 in materia di latifondo e l' art. 218, r.d. 1934, n. 1265.

Ratio Legis

La disposizione riprende quanto previsto in Costituzione (artt. 42 ss.) e a rinvia agli artt. 846 ss. c.c.

Spiegazione dell'art. 845 Codice civile

Carattere della norma e suo valore sistematico

Quella in esame è in sostanza una norma di rinvio, però obbedisce all'esigenza sistematica già avvertita per cui il nuovo legislatore ha ritenuto opportuno enunciare, sotto forma di regole o principi generali, alcune conclusioni che si deducono dalle leggi speciali, al fine, teorico piuttosto che pratico, di definire sinteticamente, nei suoi aspetti più tipici, la fisionomia del nuovo diritto di proprietà.

Qui si vuole mettere in evidenza la speciale posizione che acquista nel sistema positivo la proprietà fondiaria, a causa del particolare complesso di esigenze che ad esso si annodano. La legge parla soltanto di conseguimento di scopi di pubblico interesse, ma tale espressione indica soltanto le finalità più importanti, poichè la proprietà fondiaria obbedisce anche a particolari finalità attinenti all'interesse dei privati.

A questo proposito, però, è da avvertire che anche le finalità che nella loro immediatezza possono considerarsi di ordine privato in definitiva sono connesse con finalità di ordine pubblico, perchè si risolvono nella necessità di concedere adeguata tutela ad interessi privati concorrenti o collidenti, e, comunque, tale tutela è per lo più ispirata a criteri che tengono conto delle necessità o finalità di ordine pubblico.

Ma, mentre le norme relative alla proprietà fondiaria degli articoli precedenti tendono alla tutela indiretta di finalità pubblicistiche, quelle a cui si fa riferimento nel presente articolo tendono alla tutela diretta ed immediata di scopi di pubblico interesse.

Il rinvio contenuto nella disposizione in esame è duplice: alle leggi speciali e alle disposizioni contenute nello stesso codice, queste ultime in modo particolare si rivelano utili per la determinazione della fisionomia del diritto di proprietà.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo