Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Condizione

Che cosa significa "Condizione"?

Elemento accidentale del contratto (o del negozio giuridico) che condiziona l'efficacia dell'atto al verificarsi di un avvenimento, naturale o causato dall'uomo, futuro ed incerto.
La condizione è sospensiva se prima del verificarsi dell'evento gli effetti rimangono sospesi (es. ti darò cento se...); è risolutiva se al verificarsi dell'evento cessano gli effetti dell'atto.
Non possono costituire condizione gli avvenimenti presenti o passati sebbene se ne ignori l'accadimento, perché in tal caso l'evento è certo obiettivamente, nonostante l'incertezza soggettiva (es.: ti do cento se la nave è arrivata dall'Asia).
Il momento in cui si deve verificare l'evento può essere certo (c.d. dies incertus an certus quando, es.: quando Tizio diventa maggiorenne) o incerto (dies incertus an incertus quando, es.: quando Tizio si sposerà).

Articoli correlati a "Condizione"

"Condizione" nelle consulenze legali

Vedi tutti i quesiti

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: è possibile inviare documenti o altro materiale allegandolo ad una email da inviare all'indirizzo info@brocardi.it indicando nell'oggetto il nome con il quale si è richiesto il servizio di consulenza