Art. precedente Art. successivo

Articolo 689

Codice Penale

Somministrazione di bevande alcooliche a minori o a infermi di mente

← Art. precedente Art. successivo →

Dispositivo dell'art. 689 Codice Penale

L'esercente un'osteria o un altro pubblico spaccio di cibi o di bevande, il quale somministra, in un luogo pubblicoo aperto al pubblico, bevande alcooliche a un minore degli anni sedici, o a persona che appaia affetta da malattia di mente, o che si trovi in manifeste condizioni di deficienza psichicaa causa di un'altra infermitą, č punito con l'arresto fino a un anno (1) (2).
Se dal fatto deriva l'ubriachezza, la pena č aumentata.
La condanna importa la sospensione dall'esercizio [35].

Note

(1) Oltre che al minore di 16 anni, la norma fa riferimento a «persona che appaia affetta da malattia di mente», nel qual caso essa deve presentare caratteri esteriori in base ai quali possa desumersi, con l'ordinaria diligenza e prudenza, lo stato di deficienza psichica.

(2) Si applicano le sanzioni previste ex art. 52, c. 2, lett. b), d.lgs. 28-8-2000, n. 474.


risolvi il tuo problema!

Scrivi alla nostra redazione giuridica!

Attenzione: prenderemo in esame SOLO richieste scritte in italiano corretto, con adeguata punteggiatura, riferite a quesiti e/o problematiche di natura giuridica. Non promettiamo di poter rispondere a tutti. Il servizio offerto è del tutto gratuito e senza alcun scopo di lucro. Chi avesse urgenza di ricevere risposta dovrà specificare che desidera il servizio a pagamento (per tutti i quesiti il costo è di 24,51 € + IVA per un totale di 29,90 €).
(leggi l'informativa)