Art. precedente Art. successivo

Articolo 365

Codice Penale

Omissione di referto

← Art. precedente Art. successivo →

Dispositivo dell'art. 365 Codice Penale

Chiunque, avendo nell'esercizio di una professione sanitaria prestato la propria assistenza od opera in casi che possono presentare i caratteri di un delitto pel quale si debba procedere d'ufficio, omette o ritarda di riferirne all'Autorità indicata nell'articolo 361, è punito con la multa fino a cinquecentosedici euro (1) (2).
Questa disposizione non si applica quando il referto esporrebbe la persona assistita a procedimento penale [384] (3).

Note

(1) Importo incrementato ex art. 113, c. 1, l. n. 689/1981.

(2) Per la sussistenza dell'obbligo di referto necessita non solo la qualità di sanitario ma anche l'effettivo esercizio della professione sanitaria.

(3) Il c. 2 non prevede l'obbligo del referto quando chi chiede l'assistenza sanitaria sia possibile autore di un reato. In tale ipotesi l'esigenza di giustizia viene subordinata alla necessità che l'assistenza sanitaria non venga elusa e che si rispetti il segreto professionale del medico. Unica eccezione si verifica nel caso in cui si configura il reato di procurato aborto.


Ratio Legis

Il reato in esame ricorre, ad esempio, nel caso del medico che abbia prestato assistenza ad una persona che presenta ferite da armi; o ancora il caso del farmacista che abbia soccorso una persona con evidenti segni di avvelenamento.
Il reato in esame va tenuto distinto dal reato di favoreggiamento personale [v. 378] che ricorre quando il sanitario non si limiti ad omettere il referto dovuto, ma tenga una condotta attiva volta ad ostacolare le indagini che la polizia giudiziaria sta svolgendo.

risolvi il tuo problema!

Scrivi alla nostra redazione giuridica!

Attenzione: prenderemo in esame SOLO richieste scritte in italiano corretto, con adeguata punteggiatura, riferite a quesiti e/o problematiche di natura giuridica. Non promettiamo di poter rispondere a tutti. Il servizio offerto è del tutto gratuito e senza alcun scopo di lucro. Chi avesse urgenza di ricevere risposta dovrà specificare che desidera il servizio a pagamento (per tutti i quesiti il costo è di 24,51 € + IVA per un totale di 29,90 €).
(leggi l'informativa)

Testi per approfondire questo articolo

I delitti contro l'amministrazione della giustizia

Autore: Levita Luigi
Editore: Giuffrè
Collana: Teoria pratica dir. III: dir. proc. pen.
Data di pubblicazione: aprile 2014
Prezzo: 25,00 -10% 22,50 €

Il volume affronta la sistematica dei delitti contro l'amministrazione della giustizia, con una particolare attenzione all'evoluzione giurisprudenziale di merito e di legittimità. La trattazione esordisce nel difficile compito di perimetrazione del concetto di amministrazione della giustizia, spesso frastagliato e sfuggente, per poi passare all'analisi dei delitti commessi prima e dopo il processo, inteso quale momento cronologico di riferimento, e la disamina dei delitti commessi... (continua)

I reati contro i beni pubblici. Stato, amministrazione pubblica e della giustizia, ordine pubblico

Editore: CEDAM
Pagine: 580
Data di pubblicazione: ottobre 2013
Prezzo: 39,00 -10% 35,10 €

L’opera - aggiornata con i più recenti interventi legislativi, decisioni giurisprudenziali ed opinioni dottrinali - si inserisce in una completa trattazione manualistica, per i tipi della Cedam, del diritto penale, parte generale: Cocco G. e Ambrosetti E.M. (a cura di), I-1. La legge penale, 2013; Cocco G. (a cura di), I-2. Il reato, 2012; Cocco G. (a cura di), II. Punibilità e pene, 2009; e del diritto penale, parte speciale: Cocco G. (a cura di), I reati contro i beni... (continua)

Delitti contro l'amministrazione della giustizia

Editore: CEDAM
Pagine: 450
Data di pubblicazione: ottobre 2013
Prezzo: 32,00 -10% 28,80 €

Il volume affronta, in modo organico ed unitario, i delitti contro l’amministrazione della giustizia, anche alla luce delle ultime innovazioni legislative, ed alla produzione dottrinale e giurisprudenziale più recente.

Più precisamente, particolare attenzione è posta alla l. 15.7.2009, n. 94, che ha inserito, nell’art. 376, il riferimento all’art. 378 ed aggiunto gli artt. 391-bis (agevolazione ai detenuti e internati sottoposti a particolari... (continua)

Il delitto di calunnia

Collana: Il diritto penale
Pagine: 328
Data di pubblicazione: febbraio 2011
Prezzo: 35,00 -10% 31,50 €
Categorie: Calunnia
Trattato teorico-pratico di diritto penale
Reati contro la pubblica amministrazione e contro l'amministrazione della giustizia

Editore: Giappichelli
Collana: Trattato teorico-pratico diritto penale
Pagine: 712
Data di pubblicazione: dicembre 2011
Prezzo: 70,00 -10% 63,00 €
Delitti contro l'amministrazione della giustizia

Editore: CEDAM
Data di pubblicazione: dicembre 2009
Prezzo: 30,00 -10% 27,00 €

L'Autore vuole costituire una sorta di Sistema del diritto penale, di cui questo libro è parte insieme ad altri 3, 2 attinenti alla parte generale, e 2 attinenti alla parte speciale. La trattazione cerca peraltro di integrare i due generi di norme. Nascono specificamente improntati alle esigenze didattiche, e con un linguaggio semplice e immediato ma soprattutto i voll. di parte speciale ben si adattano ad un uso professionale.
Questo volume specificamente affronta in modo... (continua)

Reati contro l'amministrazione della giustizia

Editore: Giappichelli
Data di pubblicazione: dicembre 2013
Prezzo: 45,00 -10% 40,50 €
I delitti contro l'amministrazione della giustizia. Materiali

Collana: Trattato di diritto penale
Data di pubblicazione: dicembre 2009
Prezzo: 30,00 -10% 27,00 €
Trattato di diritto penale. Parte speciale
[volume 3] Delitti contro l'Amministrazione della giustizia - Materiali giurisprudenziali

Collana: Il diritto penale nella giurisprudenza
Data di pubblicazione: dicembre 2009
Prezzo: 95,00 -10% 85,50 €

L’opera raccoglie nello specifico:
- articoli dei codici citati (anche dei codici stranieri)
- bibliografia
- massime delle sentenze citate
- sentenze per esteso citate

PIANO DELL’OPERA

Parte I - dei delitti contro l’amministrazione della giustizia
- Sezione I - dei delitti contro l’attività giudiziaria
- I delitti di omessa denuncia
- Il rifiuto di uffici legalmente dovuti
- I delitti concernenti... (continua)