Art. precedente Art. successivo

Articolo 28

Codice di Procedura Civile

Foro stabilito per accordo delle parti

← Art. precedente Art. successivo →

Dispositivo dell'art. 28 Codice di Procedura Civile

La competenza per territorio può essere derogata per accordo delle parti [29] (1), salvo che per le cause previste nei nn. 1, 2, 3 e 5 dell'articolo 70 (2), per i casi di esecuzione forzata, di opposizione alla stessa, di procedimenti cautelari e possessori, di procedimenti in camera di consiglio e per ogni altro caso in cui l'inderogabilità sia disposta espressamente dalla legge [25, 38, 413, 661, 747, 825] (3).

Note

(1) Se le parti hanno derogato alla competenza territoriale con apposita pattuizione, il foro convenzionale è sì esclusivo (29 c.p.c.) ma non deve essere considerato un'ipotesi di competenza territoriale inderogabile la quale si configura solo per espressa previsione di legge.

(2) Si tratta delle cause per le quali l'intervento del Pubblico Ministero è obbligatorio, in ragione della rilevanza pubblicistica e della indisponibilità degli interessi dedotti in giudizio (giudizi per querela di falso, procedimenti di riconoscimento di sentenze straniere).

(3) Si precisa che la competenza per territorio risulta inderogabile nelle cause in cui sia parte una pubblica amministrazione (25), nei procedimenti per convalida di sfratto (661), nelle controversie individuali di lavoro (413), nelle cause relative a rapporti di locazione e comodato di immobili o di affitto di azienda (447bis) nonché nelle procedure concorsuali.


Ratio Legis

La norma indica un'eccezione al principio dell'inderogabilità della competenza di cui all'art. 6 del c.p.c., la quale afferma che la competenza territoriale può essere derogata per accordo delle parti, escluse le ipotesi previste dall'art. 70 del c.p.c., nn 1, 2, 3 e 5, i casi di esecuzione forzata, di opposizione alla stessa, di procedimenti cautelari e possessori, di procedimenti in camera di consiglio e per ogni altro caso in cui l'inderogabilità sia disposta espressamente dalla legge. Le parti, con accordo stipulato prima del processo, possono stabilire che nel caso in cui sorgessero delle controversie in ordine ad un determinato rapporto, la lite verrà decisa da un giudice diverso da quello territorialmente competente secondo le regola ordinarie.

Brocardi collegati a questo articolo

Hai un dubbio su questo articolo?
Risolvi il tuo problema!

Scrivi alla nostra redazione giuridica!

Attenzione: prenderemo in esame SOLO richieste scritte in italiano corretto, con adeguata punteggiatura, riferite a quesiti e/o problematiche di natura giuridica. Non promettiamo di poter rispondere a tutti. Il servizio offerto è del tutto gratuito e senza alcun scopo di lucro. Chi avesse urgenza di ricevere risposta dovrà specificare che desidera il servizio a pagamento (per tutti i quesiti il costo è di 24,51 € + IVA per un totale di 29,90 €).
(leggi l'informativa)

Quesiti degli utenti
relativi all'articolo 28 del c.p.c.che hanno ricevuto risposta dalla redazione di Brocardi.it

Seguono tutti i quesiti posti dagli utenti del sito che hanno ricevuto una risposta da parte della redazione giuridica di Brocardi.it. Trattasi di quesiti per cui è stato richiesto il servizio di risposta a pagamento o che presentano particolare interesse giuridico in ragione del quale la redazione ha ritenuto di rispondere gratuitamente.

Quesito n. 4880/2012 venerdì 20 gennaio 2012

Diego chiede

La norma con "l'inciso, in ogni altro caso in cui l'inderogabilità sia disposta espressamente dalla legge" fa riferimento solo alla competenza per territorio o anche a quella per materia e valore?

Parere legale online a cura della

redazione giuridica Brocardi.it

Risposta della redazione di Brocardi.it al quesito n. 4880/2012 [risposta gratuita]

L'inciso "in ogni altro caso in cui l'inderogabilità sia disposta espressamente dalla legge" fa riferimento alla sola competenza per territorio. La norma è infatti inserita all'interno del libro I (Disposizioni generali), titolo I (Degli organi giudiziari), Capo I (Del giudice), Sezione III del codice di procedura civile, rubricata "Della competenza per territorio"

Tag: competenza per territorio

Testi per approfondire questo articolo

La giurisdizione. Dizionario del riparto

Editore: Zanichelli
Pagine: 808
Data di pubblicazione: luglio 2010
Prezzo: 98,00 -10% 88,20 €
Categorie: Giurisdizione

Fino a ieri i rapporti fra giudice ordinario, giudice amministrativo, giudice contabile e altre giurisdizioni (in essa inclusa quella per le controversie sportive) erano basati su due cardini: da un lato, l'individuazione del giudice era basata sulla differenza ontologica (diritto-interesse; attività svolta nell'ambito di un ente pubblico o privato; diritto-interesse irrilevante per il diritto) delle situazioni giuridiche dedotte nel giudizio e, dall'altro lato, vi era un'assoluta... (continua)

Declinatoria di giurisdizione ed effetto conservativo del termine

Editore: Giuffrè
Collana: Univ. Milano Bicocca-Scuol.giurisprudenza
Data di pubblicazione: dicembre 2013
Prezzo: 53,00 -10% 47,70 €
Categorie: Giurisdizione

Il fenomeno della c.d. translatio iudicii tra plessi giurisdizionali distinti è al centro del volume. La trattazione muove dall'analisi del percorso storico compiuto dall'ordinamento italiano al fine di approfondire le ragioni che hanno condotto il legislatore recente ad introdurre e disciplinare l'istituto. Il libro esamina poi analiticamente il significato e la portata della sentenza della Corte costituzionale n. 77/2007 ed il controverso e perplesso modello di meccanica... (continua)

Commentario al codice di procedura civile
Art. 1-74. Organi giudiziari. Pubblico Ministero

Editore: Giuffrè
Data di pubblicazione: settembre 2012
Prezzo: 150,00 -10% 135,00 €

Un'opera dal taglio unico e moderno che va oltre il tradizionale Commentario per sistematicità di esposizione e completezza di contenuto. La trattazione di ogni articolo si apre con una breve descrizione degli istituti coinvolti per poi delineare in maniera concisa ed efficace l'importanza operativa della norma e delle relative fonti, le questioni principali e le sue applicazioni, anche alla luce delle pronunce giurisprudenziali più significative. Segue il Commento di... (continua)

La giurisdizione nell'esperienza giurisprudenziale contemporanea

Editore: Giuffrè
Collana: Dialettica,diritto e processo
Data di pubblicazione: dicembre 2008
Prezzo: 32,00 -10% 28,80 €
Categorie: Giurisdizione

Sommario

LIMITI DELLA GIURISDIZIONE NELLE CONTROVERSIE TRANSNAZIONALI: Introduzione (di R. Martino) - Rinvio alla competenza territoriale e fori esorbitanti (di R. Martino) - Compatibilità del sistema europeo di giurisdizione con la dottrina del Forum non conveniens (di R. Martino) - LIMITI INTERNI DELLA GIURISDIZIONE: Introduzione (di A. Panzarola) - Riparto di giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo nella giurisprudenza (di A. Panzarola) -... (continua)

Gli accordi sulla giurisdizione tra parti e terzi
Natura e legge regolatrice

Autore: Penasa Luca
Editore: CEDAM
Collana: Le monografie di Int'i Lis
Data di pubblicazione: dicembre 2012
Prezzo: 23,00 -10% 20,70 €

INT'L LIS è il periodico dedicato al diritto processuale internazionale e all'arbitrato internazionale. Obiettivo della rivista è fornire un'informazione puntuale e approfondita nella materia del contenzioso processuale transnazionale.

(continua)
La translatio iudicii

Editore: Giuffrè
Data di pubblicazione: maggio 2010
Prezzo: 20,00 -10% 18,00 €
Categorie: Giurisdizione

La translatio iudicii per difetto di giurisdizione è l'importante novità introdotta dalla riforma del processo civile del 2009 sicché oggi lo sbaglio compiuto dall'attore nella scelta del giudice fornito di giurisdizione può essere rimediata e non rivelarsi un pregiudizio irreparabile.Il volume analizza sia la translatio iudicii per incompetenza, già disciplinata dal codice di procedura civile sia la translatio iudicii per difetto di giurisdizione e... (continua)

Sull'unità della giurisdizione

Data di pubblicazione: maggio 2011
Prezzo: 18,00 -10% 16,20 €
Categorie: Giurisdizione

Il volume raccoglie gli atti dell’incontro di studio «Sull’unità della giurisdizione», in ricordo di Franco Cipriani. L’iniziativa ha l’obiettivo di richiamare l’attenzione sulla «strumentalità dell’azione» all’effettiva realizzazione e tutela delle situazioni soggettive di natura sostanziale, che non può non investire l’assetto della giurisdizione affinché sia pienamente funzionale a tale... (continua)

Il riparto di giurisdizione

Editore: Giuffrè
Collana: Orientamenti di merito
Data di pubblicazione: dicembre 2013
Prezzo: 55,00 -10% 49,50 €

Il volume illustra i principi che regolano il riparto di giurisdizione ed affronta numerose fattispecie con utile taglio trasversale e multidisciplinare. In ogni capitolo è tracciato un quadro dell'evoluzione normativa, dottrinale e giurisprudenziale, con l'indicazione degli orientamenti consolidati e prevalenti. Le singole problematiche sono, infatti, analizzate, talvolta anche con taglio critico, sia nei profili sostanziali che in quelli processuali, dando notevole risalto... (continua)