Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Falsus procurator

Traduzione

Rappresentante senza poteri

Spiegazione

È falsus procurator colui che contratta come rappresentante altrui senza averne i poteri, o eccedendo i limiti dei poteri conferitigli. Il rappresentante senza poteri è responsabile del danno che il terzo contraente ha sofferto per avere confidato, senza sua colpa, nella validità del contratto. Il contratto posto in essere dal falsus procurator può essere ratificato dall'interessato, che con tale atto autorizzativo rende efficace il negozio retroattivamente.

Tag associati

Articoli collegati

Quesiti degli utenti
relativi a "Falsus procurator"

Seguono tutti i quesiti posti dagli utenti del sito che hanno ricevuto una risposta da parte della redazione giuridica di Brocardi.it. Trattasi di quesiti per cui è stato richiesto il servizio di consulenza legale a pagamento o che presentano particolare interesse giuridico in ragione del quale la redazione ha ritenuto di rispondere gratuitamente.

19/12/2010
giovambattista chiede

Gradirei sapere in quale reato incorre il falsus procuratore , con i relativi richiami normativi. Grazie infinite.

Consulenza giuridica i 22/12/2010

Il falsus procurator incorre in responsabilità civile configurabile nel quadro della culpa in contrahendo: il risarcimento dovuto al terzo che abbia contratto con il rappresentante senza poteri è limitato all'interesse negativo.
L'agire in rappresentanza senza essere stati investiti del necessario potere non configura di per sé un reato: andrà valutata caso per caso la sussistenza di profili di responsabilità penale.


Testi per approfondire "Rappresentante senza poteri"

  • Nullità per abuso ed integrazione del contratto. Saggi

    Editore: Giappichelli
    Pagine: 256
    Data di pubblicazione: ottobre 2015
    Prezzo: 23,00 -10% 20,70 €

    Sommario

    Prefazione. – I. Applicazione diretta dei principi costituzionali e integrazione del contratto (G. D’Amico). – II. L’integrazione (cogente) del contratto mediante il diritto dispositivo (G. D’Amico). – Vecchio e nuovo sull’integrazione del contratto abusivo nel prisma armonizzato delle fonti (partendo da un caso recente), con una postilla sulla sistematica attuale dell’integrazione (S. Pagliantini). –... (continua)

  • La disciplina generale del contratto

    Editore: Giappichelli
    Collana: La didattica del diritto civile
    Data di pubblicazione: dicembre 2015
    Prezzo: 49,00 -10% 44,10 €
    Categorie: Contratto

    Il diritto dei contratti attraversa da tempo una stagione di interessanti, significative, trasformazioni. A segnarla, il processo che ha visto prima consolidare, sotto il profilo quantitativo e qualitativo, le discipline settoriali di fonte europea, poi manifestarsi via via la capacità espansiva delle nuove regole, trasferite dal legislatore interno fuori dalle fattispecie oggetto dell'intervento di armonizzazione e, infine, dispiegarsi appieno quello che l'autore chiama effetto "di... (continua)

  • Il contratto di compravendita internazionale

    Autore: Busani Angelo
    Collana: Collana dei contratti
    Data di pubblicazione: settembre 2015
    Prezzo: 46,00 -10% 41,40 €

    La compravendita è il contratto più diffuso al mondo. La Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di merci (CISG), all'agosto 2015 adottata da 83 Paesi, è, a sua volta, la legge più diffusa al mondo. Sono oltre 3.000 le sentenze pubblicate, emesse da giudici nazionali o da arbitri, relative a contratti disciplinati dalla CISG. Bastano questi pochi dati a dimostrare come la conoscenza della disciplina della compravendita internazionale sia... (continua)

  • Trattato di diritto privato
    Il contratto di mediazione

    Editore: Giappichelli
    Collana: Trattato di diritto privato
    Data di pubblicazione: dicembre 2015
    Prezzo: 45,00 -10% 40,50 €
    Categorie: Mediazione

    Il volume analizza l'istituto della mediazione nella sua evoluzione storica e nelle sue implicazioni attuali. Seguendosi una metodologia ancorata al diritto positivo, si prendono le mosse dalla natura giuridica della mediazione, che si afferma essere contrattuale. Tale affermazione consente di prendere posizione in merito a profili controversi, concernenti il perfezionamento della fattispecie ed i suoi elementi caratterizzanti, l'assoggettabilità alla disciplina del contratto del... (continua)


→ Altri libri su Rappresentante senza poteri ←