Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Bonae fidei iudicio exceptiones pacti insunt

Traduzione

La presunzione della buona fede dei contraenti comprende le eccezioni al contratto

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "La presunzione della buona fede dei contraenti comprende le eccezioni al contratto"

  • Servizi di cancelleria

    Collana: Manuali
    Pagine: 384
    Data di pubblicazione: ottobre 2016
    Prezzo: 30,00 -10% 27,00 €
    Il volume tratta in maniera organica e sistematica la complessa materia dei servizi di cancelleria e tiene conto delle più rilevanti pronunce giurisprudenziali, delle disposizioni ministeriali e della più recente evoluzione normativa. In questa edizione particolare attenzione è stata dedicata al lungo e complesso percorso di informatizzazione del servizio giustizia, a partire dall'introduzione del Processo Civile Telematico (PCT), nonché delle notificazioni e... (continua)
  • Argomenti di diritto processuale civile

    Autore: Biavati Paolo
    Collana: Terminus
    Pagine: 876
    Data di pubblicazione: luglio 2016
    Prezzo: 60,00 -10% 54,00 €
    Presentare agli studenti il processo civile italiano nella sua dimensione concreta e nel quadro europeo: questo è lo scopo di un testo che mira ad offrire una guida introduttiva al diritto processuale, insegnando le nozioni fondamentali e fungendo da chiave di lettura della materia. Un libro per essere utile deve tendere a suscitare interesse e curiosità; a mettere in luce problemi di rilievo sociale; a fare comprendere come l'amministrazione della giustizia abbia ricadute non... (continua)
  • La giurisprudenza sul codice di procedura civile. Coordinata con la dottrina
    Dei procedimenti speciali (Artt. 633-840)

    Editore: Giuffrè
    Collana: Giurisprudenza sul Codice di proc. civile
    Data di pubblicazione: settembre 2016
    Prezzo: 125,00 -10% 112,50 €
    La nuova edizione della Rassegna offre un panorama aggiornato e completo della disciplina processuale civile alla luce della continua evoluzione dottrinale e giurisprudenziale e delle numerose e rilevanti novità legislative succedutesi negli ultimi anni. L'opera consiste in una sistematica esposizione delle soluzioni giurisprudenziali e dottrinali, anche contrastanti, riportate articolo per articolo, con particolare attenzione, oltre che alle decisioni della Corte di Cassazione, a... (continua)
  • Art. 31-40. Modificazioni della competenza per ragioni di connessione. Difetto di giurisdizione, incompetenza e litispendenza

    Editore: Zanichelli
    Collana: Commentario Codice di procedura civile
    Pagine: 656
    Data di pubblicazione: ottobre 2016
    Prezzo: 120,00 -10% 108,00 €
    Categorie: Competenza
    È duplice il blocco di disposizioni del codice di procedura civile esaminate in questo volume. Da un lato, gli art. 31-36 cod. proc. civ. relativi alle "modificazioni della competenza per ragioni di connessione", dall'altro gli art. 37-40 cod. proc. civ. in relazione a "difetto di giurisdizione, incompetenza e litispendenza". La connessione tra cause è al centro dell'attenzione. Il caso in cui un solo attore agisca nei confronti di un solo convenuto a tutela di un unico diritto... (continua)
  • L'arbitrato di prosecuzione. Approfondimenti e soluzioni operative per il procedimento arbitrale previsto dal d.l. 132/2014

    Collana: La nuova procedura civile
    Pagine: 173
    Data di pubblicazione: giugno 2016
    Prezzo: 20,00 -10% 18,00 €
    Categorie: Arbitrato
    Il testo esamina l'istituto dell'arbitrato di prosecuzione introdotto dal d.l. 132/2014, così come convertito con Legge 162/2014, analizzandone compiutamente la disciplina normativa alla luce dell'esperienza che dottrina e giurisprudenza hanno sviluppato in relazione all'istituito arbitrale di cui agli artt, 806 e ss. L'esame della nuova forma arbitrale, da collocarsi all'interno degli strumenti di a.d.r., è avvenuta sulla scorta di riflessioni personali dell'autore e con la... (continua)

→ Altri libri su La presunzione della buona fede dei contraenti comprende le eccezioni al contratto ←