Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Apud bonum iudicem argumenta plus quam testes valent

Traduzione

Per un valido giudice contano più gli argomenti provati, che le testimonianze raccolte

Spiegazione

La legge limita, soprattutto in materia di contratti, la prova per testimoni, a causa della poca fiducia nella onestà e nella memoria degli uomini.

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "Per un valido giudice contano più gli argomenti provati, che le testimonianze raccolte"

  • L'istruzione probatoria nel processo civile

    Editore: CEDAM
    Collana: Sapere diritto
    Data di pubblicazione: settembre 2015
    Prezzo: 80,00 -10% 72,00 €
    Categorie: Istruzione

    Il regime probatorio, specie dopo la fondamentale riforma del processo civile, attuata con la L. 26.11.1990, n. 353, e le modifiche apportate all'art. 183 c.p.c., con la L. 14 maggio 2005, n. 80, ha assunto un ruolo primario innanzitutto per il sistema delle preclusioni che, in pratica, delimitano l'attività istruttoria, salvo poche eccezioni, al primo grado del giudizio.

    In questi anni, il maggior impegno del legislatore è stato nel senso di istituire regimi... (continua)


→ Altri libri su Per un valido giudice contano più gli argomenti provati, che le testimonianze raccolte ←