Brocardi.it, il sito dedicato al latino dei giuristi... e molto altro CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Actore non probante, reus absolvitur

Traduzione

Se l'attore non prova (ciò che afferma), il convenuto va assolto

Spiegazione

Il principio presupposto da questa formula è quello dell'onere della prova, che grava sull'attore per i fatti di cui egli affermi l'esistenza. La formula, in particolare, ci dice qual è la conseguenza della mancata prova: nel nostro processo, di tipo dispositivo, se l'attore non prova i fatti a fondamento della sua azione, la controparte (il convenuto) deve essere assolta.

Tag associati

Articoli collegati

Brocardi correlati

Testi per approfondire "Se l'attore non prova (ciò che afferma), il convenuto va assolto"

  • Corso di diritto processuale civile. Ediz. minore
    Il processo di cognizione

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: giugno 2017
    Prezzo: 30,00 -10% 27,00 €
    "Sono state recepite, in questa nuova edizione, le novità introdotte per il giudizio in cassazione con la L. 25 ottobre 2016 n. 197 (di conversione del D.L. 30 giugno 2016 n. 168), cha ha rivoluzionato la tradizionale adozione per tale giudizio della trattazione in pubblica udienza, sostituendola - nella maggior parte dei casi - con la trattazione in camera di consiglio senza partecipazione delle parti. Nel corso degli ultimi mesi, peraltro, a queste modifiche, che hanno riguardato... (continua)
  • Prova legale e libero convincimento del giudice

    Autore: Russo Marco
    Editore: Giappichelli
    Collana: Biblioteca di diritto processuale civile
    Pagine: 304
    Data di pubblicazione: maggio 2017
    Prezzo: 36,00 -10% 32,40 €
    Categorie: Istruzione
  • La nuova espropriazione forzata

    Editore: Zanichelli
    Collana: Le riforme del diritto italiano
    Pagine: 400
    Data di pubblicazione: aprile 2017
    Prezzo: 160,00 -10% 144,00 €

    Il volume illustra l’espropriazione forzata alla luce delle modifiche normative e degli orientamenti di legittimità che, nell’ultimo decennio, ne hanno mutato il volto sotto il costante imperativo della semplificazione e accelerazione, al servizio della «competitività » del sistema giustizia italiano. L’opera è aggiornata, da ultimo, al d.l. 3 maggio 2016, n. 59 (conv. dalla l. 30 giugno 2016, n. 119) che – oltre ad aver previsto... (continua)

  • Decreto ingiuntivo

    Editore: Ipsoa
    Collana: Manuali professionali
    Pagine: 480
    Data di pubblicazione: maggio 2017
    Prezzo: 45,00 -10% 40,50 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    Il volume analizza l'istituto del decreto ingiuntivo sotto tutti gli aspetti procedurali: si parte analizzando il decreto ingiuntivo nei suoi elementi essenziali, con particolare riguardo al decreto ingiuntivo quale titolo esecutivo, alle condizioni di ammissibilità, alla notificazione, all'esecutività provvisoria inaudita altera parte e in pendenza di opposizione, al ricorso ed opposizione, all’eventuale sospensione dell'esecuzione provvisoria, fino alla dichiarazione... (continua)

  • Corso di diritto processuale civile. Ediz. minore
    L'esecuzione forzata, i procedimenti speciali, l'arbitrato, la mediazione e la negoziazione assistita

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: maggio 2017
    Prezzo: 36,00 -10% 32,40 €
    "Sono state recepite, in questa nuova edizione, le novità introdotte per il giudizio in cassazione con la L. 25 ottobre 2016 n. 197 (di conversione del D.L. 30 giugno 2016 n. 168), cha ha rivoluzionato la tradizionale adozione per tale giudizio della trattazione in pubblica udienza, sostituendola - nella maggior parte dei casi - con la trattazione in camera di consiglio senza partecipazione delle parti. Nel corso degli ultimi mesi, peraltro, a queste modifiche, che hanno riguardato... (continua)
  • Corso di diritto processuale civile. Ediz. minore
    Nozioni introduttive e disposizioni generali

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: giugno 2017
    Prezzo: 27,00 -10% 24,30 €
    "Sono state recepite, in questa nuova edizione, le novità introdotte per il giudizio in cassazione con la L. 25 ottobre 2016 n. 197 (di conversione del D.L. 30 giugno 2016 n. 168), cha ha rivoluzionato la tradizionale adozione per tale giudizio della trattazione in pubblica udienza, sostituendola - nella maggior parte dei casi - con la trattazione in camera di consiglio senza partecipazione delle parti. Nel corso degli ultimi mesi, peraltro, a queste modifiche, che hanno riguardato... (continua)

→ Altri libri su Se l'attore non prova (ciò che afferma), il convenuto va assolto ←